Italia – Francia: la prima di Ventura. Dove vederla

Pubblicato il autore: mattia nesto Segui
giampiero-ventura-italy_1dv6i3wmbuvm713d7tw30j7irx
Sarà la prima di Giampiero Ventura sulla panchina dell’Italia ma anche un test già probante per la nostra Nazionale: Italia – Francia, amichevole di lusso in programma alle ore 21.00 allo Stadio San Nicola di Bari. Destino curioso quello di Ventura con più di un tratto in comune con l’allenatore precedente, il già molto rimpianto Antonio Conte. Infatti mister “libidine” Ventura trascinò proprio i “galletti” di Bari, neopromossi grazie alla grande stagione in cadetteria a firma, guarda caso, Antonio Conte, alla storica quota di 50 punti nel campionato 2009/2010, risultato record per il club pugliese. Nella conferenza stampa di presentazione della partita, Ventura ha scherzato molto su questo ruolo di “epilogo” di Conte dicendo: “In fin dei conti poteva andarmi peggio. Se io dovrò proseguire sulle orme di Antonio vorrà dire che tra due anni ci vedremo tutti quanti a Londra dove mi accomoderò sulla panchina del Chelsea. Poteva andarmi peggio!“. Ventura però, dicevamo anche prima, esordisce in un match che si presenta già abbastanza complicato per la propria squadra, impegnata contro i Vicecampioni d’Europa della Francia.


La partita sarà visibile in diretta
, a partire dalle ore 20.30, su Rai Uno ed anche sul sito della Rai. Inoltre sul canale Rai4 sarà possibile seguire il match degli azzurri con il commento, tutto da ridere, a cura della Gialappa’s Band.  L’Italia si presenta all’incontro piena di speranza per le “new-entry” selezionate da mister Ventura. Le principali novità saranno in attacco dove vestiranno la maglia azzurra i “nuovi bomber” BelottiPavoletti. Novità anche in difesa dove Andrea Romagnoli prenderà il posto di Leonardo Bonucci (indisponibile per gravi problemi famigliari) e Gianluigi Donnarumma. Per “Gigio“, con i suoi 17 e sei mesi,  è già record dato che è il più giovane calciatore italiano ad esordire in nazionale nell’era dei tre punti. Il record assoluto comunque rimane quello di Rodolfo Gavinelli, che “bagnò” la maglia azzurra a 16 anni e tre mesi.

Per il resto da segnalare una forte presenza di giocatori del Milan, ben sei le convocazioni tra i rossoneri e il classico blocco Juventus.In casa Francia non saranno tantissime le novità con una squadra già rodata anche se uscita letteralmente scottata dall’Europeo casalingo. Grande curiosità per il ritorno in Italia di Pogba e per la prestazione di Matuidi, “oggetto del desiderio” del mercato juventino la cui trattativa però pare essere ormai tramontata. Tuttavia, anche se si tratta di un’amichevole, è pur sempre Italia-Francia: siamo sicuri che sarà un bello spettacolo e forza Azzurri!

  •   
  •  
  •  
  •