A Claudio Ranieri il premio Mecenate dello Sport – Varaldo Di Pietro 2016

Pubblicato il autore: Karen Uda Segui

Ranieri Serie A
Il tecnico del Leicester campione d’Inghilterra, Claudio Ranieri, si aggiudica l’edizione 2016 del premio Mecenate dello Sport – “Varaldo Di Pietro”.
L’obiettivo della manifestazione, giunta alla quinta edizione, è quello di premiare personaggi che siano riusciti ad emergere e sostenere lo sport, aiutandolo a crescere sia con finanziamenti che grazie a meriti individuali.
In questo caso la scelta è ricaduta sull’allenatore Ranieri che “al di là degli aspetti calcistici della storica vittoria in Premier con un club non accreditato dai pronostici, (con) questo successo – secondo la giuria – ha valorizzato a livello mondiale il brand Italia, contribuendo all’esaltazione dei valori di lealtà, sacrificio e impegno sportivo che sono alla base del premio Mecenate dello Sport”.
Nella precedente edizione ad essere premiato era stato Nerio Alessandri, presidente e fondatore dell’azienda Technogym, che da oltre 30 anni produce attrezzature sportive, mentre nell’edizione 2014 ad ottenere il riconoscimento era stato l’ex presidente dell’Inter, Massimo Moratti.

La cerimonia di premiazione, patrocinata dal Coni, è in programma per il 6 ottobre al palazzo Ferrajoli di Roma, cui parteciperanno tutti i membri della giuria composta da Marco Bellinazzo (giornalista del quotidiano Il Sole 24 Ore), Piercarlo Presutti (capo della redazione sportiva dell’agenzia di stampa Ansa), Enrico Varriale (giornalista di Rai Sport) e Alessandro Vocalelli (direttore del Corriere dello Sport-Stadio).

  •   
  •  
  •  
  •