Alvarez Sunderland Inter: il triangolo della discordia. Ecco la decisione del Tas

Pubblicato il autore: Nunzio Corrasco Segui
Alvarez Sunderland Inter

Alvarez Sunderland Inter: il triangolo della discordia

Alvarez Sunderland: il Tas accoglie il ricorso dell’Inter.

Ormai la vicenda del pagamento di Alvarez da parte del Sunderland era caduta nel dimenticatoio. Torniamo con la mente a 3 estati fa, con Piero Ausilio che riesce a cedere il calciatore argentino al club inglese, in prestito oneroso con obbligo di riscatto nel caso in cui il Sunderland avesse centrato la salvezza al termine della stagione. Salvezza che poi è puntualmente arrivata, ma a non essere arrivati a Milano sono stati i 10,5 milioni di euro che spettavano al club di Corso Vittorio Emanuele.
Il club inglese non ha mai voluto pagare la cifra pattuita con l’Inter perché riteneva di aver ricevuto dalla società meneghina un calciatore che aveva la necessità di operarsi al ginocchio e per questo motivo non avrebbe mai potuto garantire al club inglese l’apporto richiesto.

Leggi anche:  Qualificazioni Euro 2021 femminile: Italia, ottimo 0-0 in Danimarca. Ora serve una goleada nel recupero con Israele

L’Inter non ha mai accettato questa versione data dal Sunderland ed ha trascinato la questione davanti alla Fifa. Oggi però arrivano novità importanti: stando infatti a quanto riportato da “Gazzetta.it”, dal Tas di Losanna filtrano le prime indiscrezioni e la decisione dovrebbe essere a favore dei nerazzurri, con il Sunderland che sarà costretto a versare all’Inter i 10,5 milioni di euro che erano stati pattuiti in un primo momento.

Dopo la sconfitta sul campo dello Sparta Praga dunque, arriva una vittoria fuori dal campo per l’Inter, una vittoria molto importante.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: