Balotelli, una doppietta per la Nazionale. Sarà (finalmente) il suo anno?

Pubblicato il autore: antoniopilato Segui
mario-balotelli
Mario is back. Potrebbe essere questo il titolo relativo all’esordio di Balotelli con la maglia del Nizza. La doppietta realizzata nel derby della Costa Azzurra con il Marsiglia ha già fatto scattare la Balo mania, ma anche i soliti dubbi sulla sua carriera.
Sarà la volta buona ? Tornerà in Nazionale ? Potrà essere il nuovo top player della Ligue 1 orfana di Ibrahimovic ? Queste sono alcune delle domande che appassionati e addetti ai lavori si fanno sul conto del nuovo idolo dell’Allianz Riviera.
Le basi sembrano essere piuttosto buone visto che notoriamente quello transalpino non è un campionato irresistibile e quindi le sue qualità per forza di cose alla lunga dovranno emergere. Inoltre Super Mario sembra più sereno rispetto al recente passato e ciò non può che essere un punto a suo favore.
Con un buon rendimento al Nizza anche il ritorno in nazionale non è poi così utopistico, ma in questa fase è prematuro azzardare discorsi di questo tipo. Il commissario tecnico Ventura sicuramente lo terrà sott’occhio, anche se una buona parte del reparto offensivo che tenterà la scalata al mondiale in Russia del 2018 è perlopiù già decisa.
Dunque l’obiettivo al momento è cercare di essere costante e perché no di fare tanti goal. La squadra rossonera in questa stagione vuole provare a prendersi quella qualificazione in Champions League sfumata malamente pochi mesi fa e per questo confida nelle giocate dell’ex calciatore di Liverpool e Milan.
La prossima sfida con il Montepellier (domenica ore 15) potrà dire sicuramente di più circa la continuità dell’attaccante originario di Brescia, che comunque ha già cambiato vita rispetto a quindici giorni fa, quando era alla ricerca della destinazione a lui più congeniale.
Insomma in qualche modo Balotelli riesce sembra a far parlare di sè, questa volta però l’auspicio è che si possano evidenziare solo gli aspetti positivi.

  •   
  •  
  •  
  •