Calcio siciliano: Nissa, torna il derby con il Terranova Gela

Pubblicato il autore: Nicola Digiugno Segui

calendario

Sarà subito derby fra Nissa e Terranova Gela, alla prima giornata di campionato d’Eccellenza siciliana, girone A, domenica 11 settembre, alle ore 15,30. Andata a Caltanissetta. Successivamente la squadra biancoscudata del capoluogo nisseno sarà impegnata a Marsala, il 18 settembre, contro una delle società più titolate della categoria, che vanta un passato illustre anche in Serie C. Terza giornata nuovamente in trasferta, il 25 settembre, a Castelvetrano, contro l’ambiziosa Folgore Selinunte, massima espressione calcistica di una piazza che vanta un massiccio numero di partecipazioni in Serie D. La quarta giornata, il 2 ottobre, vedrà di fronte nuovamente Nissa e Mussomeli, altro derby del Nisseno, dopo il doppio confronto di Coppa Italia. La quinta giornata proporrà Parmonval-Nissa: partita anticipata al sabato rispetto alle altre previste il 9 ottobre. La sesta giornata: Nissa-Riviera Marmi, il 16 ottobre. Nissa in trasferta sul campo del Dattilo Noir, il 23 ottobre, per la settima giornata. Ottava il 30 ottobre, alle 14,30, in programma Nissa-Castelbuono. La nona giornata, il 6 novembre, al “Dino Liotta”, Licata-Nissa, ritorno il 5 marzo 2017 alle ore 15. Decima il 13 novembre: Nissa-Alba Alcamo, ritorno il 12 marzo 2017 alle ore 15. Undicesima, il 20 novembre: Mazara-Nissa. Il 27 novembre si giocherà la dodicesima giornata con il terzo derby: Nissa-Atletico Campofranco. Tredicesima il 4 dicembre: Troina-Nissa, ritorno il 2 aprile 2017. Penultima giornata, il 18 dicembre: Nissa-Pro Favara. Ultima il 18 dicembre: Paceco-Nissa, ritorno il 15 aprile 2017 alle ore 16.

Si preannuncia una stagione tirata e combattuta. Sono diverse le pretendenti al salto di categoria, ma non mancherà come ogni anno la squadra rivelazione. Fra le prime possono annoverarsi certamente Alba Alcamo, Folgore Selinunte, Licata, Mazara, Troina e Marsala.
I campi designati dalle squadre: Alba Alcamo, “Lelio Catella” di Alcamo; Atletico Campofranco, Comunale di Campofranco; Dattilo Noir, Comunale di Paceco; Folgore Selinunte, “Paolo Marino” di Castelvetrano; Licata, “Dino Liotta” di Licata; Mazara, “Nino Vaccara” di Mazara del Vallo; Mussomeli, Comunale di Mussomeli; Paceco, Comunale di Paceco; Parmonval, “Franco Lo Monaco” di Palerno-Partanna Mondello (il sabato); Castelbuono, “Luigi Failla” di Castelbuono; Pro Favara, “Bruccoleri” di Favara; Riviera Marmi, “Cornino” di Custonaci; Nissa, “Palmintelli” di Caltanissetta; Marsala, Municipale di Marsala; Terranova Gela, “Vincenzo Presti” di Gela; Troina, “Silvio Proto” di Troina.

Diramato anche il calendario del girone B, dove militano Acireale, Biancavilla, Catania San Pio X, Rosolini, Sant’Agata, Scordia, Belpasso, Giarre, Milazzo, Pistunina, Real Avola, Rocca di Caprileone, Palazzolo, Taormina, Viagrande, Torregrotta. Nella prima giornata spiccano Biancavilla-Giarre, Palazzolo-Rosolini, Taormina-Acireale e Viagrande Milazzo.

Ufficializzati, inoltre, i calendari dei quattro gironi di Promozione, dove emergono squadre di centri con una tradizione calcistica di rilievo, da Canicattì a Ribera, da Palma Montechiaro a Partinico, da Ravanusa ad Adrano, da Paternò a Vittoria, da Mascalucia a Ragusa, da Augusta a Monreale.

La prima giornata nel girone A: Canicattì-Cinque Torri Trapani, Castellammare-Serradifalco, Casteltermini-Atletico Ribera, Gattopardo-Campobello, Kamarat-Menfi, Partinicaudace-Libertas, Salemi-Ravanusa, Raffadali-Nuova Sancis.

Così nel girone B: Cus Palermo-Bolognetta, Casteldaccia-Caccamo, Gangi-Santangiolese, Futura-Barcellona, L’iniziativa-Real Finale, Lascari-Acquedolcese, Monreale-Villabate, Sinagra-Geraci.

La prima nel girone C: Camaro-Jonica, Città di Messina-Aci Sant’Antonio, San Filippo-Messina Sud, Forza calcio Messina-Gescal, Giardini Naxos-Terme Vigliatore, Meri-Real Rometta, Real Aci-Messana, San Biagio-Calatabiano.

Il debutto nel girone D: Adrano-Eubea, Aquile Calatine-Trecastagni, Città di Catania-Real città di Paternò, Dagata-Vittoria, Marina di Ragusa-Mascalucia, Megara Augusta-Rinascitanetina, Real Siracusa Belvedere-Città di Ragusa, Santa Croce-Atletico Catania.

  •   
  •  
  •  
  •