Cessione Milan, ci siamo! Dalla Cina parlano di settimana decisiva

Pubblicato il autore: Giancarlo Fusco Segui

Cessione Milan, ci siamo. Oggi, lunedì 5 settembre inizia una settimana decisiva per lo storico passaggio di società dopo 30 anni della gestione Berlusconi

Berlusconi

Cessione Milan, settimana decisiva

Cessione Milan, ci siamo. Il tanto agognato closing sta per arrivare con la Sino Europe Sports pronta a versare i restanti 85 milioni di euro pattuiti, nelle casse del gruppo Fininvest per poter ufficializzare definitivamente lo storico passaggio di testimone dalle mani di Silvio Berlusconi ai cinesi.

Ci siamo: cessione Milan sempre più vicina

Dalla Cina ne sono certi, quella che sta per cominciare è una settimana decisiva per la vendita del Milan con i cinesi che stanno limando gli ultimi dettagli prima di entrare definitivamente in società, come testimoniato anche dal Chongqing Business, quotidiano cinese che stamani titolava “Milan, il sogno dei ricchi cinesi” il quale, nel suo interno parla del tipo di operazione finanziaria del gruppo Sino/Europe che ha il chiaro intento di quotare in borsa la società, investendo sia a livello di squadra che a livello di merchandising.
Chiaramente con questo tipo di operazione ad arricchirsi non è solo il club ma anche chi ha investito nel Milan soprattutto se si considera che la quotazione in borsa, con ogni probabilità non avverrà solo nel mercato cinese ma anche nel mercato estero.

Leggi anche:  Maradona e quel rifiuto alla Juventus: "Non posso fare questo affronto ai napoletani"

Cessione Milan, i tifosi possono sognare con il mercato

Altri dettagli importanti arrivati dalla Cina riguardano anche il mercato rossonero che da gennaio potrebbe tornare a sognare con nomi importanti e di primo livello.
In Cina, infatti, è partito un sondaggio con i nomi dei calciatori accostati in questi mesi ai rossoneri e tra i tanti, al momento il preferito sembra essere James Rodriguez che sicuramente aumenterebbe il valore della squadra a disposizione di Montella. Per ora, però, si tratta solo di sondaggi e di sogni, poi a cessione avvenuta si dovrà constatare come cambierà il Milan anche sul mercato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: