Diletta Leotta: “Grazie per le belle parole” e torna subito in tv

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
leotta

Diletta Leotta

Diletta Leotta, al centro di un caso mediatico in settimana per le foto rubate dal suo cellulare, ha voluto ringraziare pubblicamente i suoi fan con un post su Facebook con una foto che la ritrae sorridente. La Leotta ha voluto anche rassicurare i suoi tanti fan sulla sua presenza nella trasmissione che il sabato Sky dedica al campionato di serie B. Nessun problema dunque per la Leotta, sul cui caso Sky non si è pronunciata pubblicamente , al contrario di quanto fatto per la questione Di Canio. La bella conduttrice si è rivolta subito alla Polizia postale, per cercare di rintracciare chi ha compiuto l’atto di hackeraggio sul suo cellulare, rendendo pubbliche le foto private della Leotta e anche il suo numero personale. L’eco della vicenda è stato molto vasto, non solo per la popolarità della Leotta, ma anche perché avvenuto pochi giorni dopo il caso che ha riguardato Tiziana Cantone. In molti hanno associato i due fatti, anche se molto diversi tra loro, che hanno scosso in maniera diversa l’opinione pubblica. E’ di oggi infatti la notizia che Yahoo ha reso noto di aver subito, nel 2014, un massiccio attacco hacker e che 500 milioni di profili di utenti sono stati violati. Gli esperti consigliano di proteggere bene i dati sul proprio cellulare, variando le password, per cercare di difendere quello che resta della privacy al giorno d’oggi.

Leggi anche:  Dove vedere Cile-Bolivia, streaming e diretta tv in chiaro Copa America?

Caso Leotta, sabato torna in tv su Sky con Marchegiani e Di Marzio

Sabato pomeriggio dunque Diletta Leotta sarà regolarmente al suo posto, su Sky, a condurre il pre e il post partita del pomeriggio di serie B, magari con un velo di imbarazzo per l’accaduto, ma con la consueta bravura e competenza. D’altronde la Leotta è una della punte di diamante di Sky Calcio, che fa della serie B uno dei suoi piatti forti del weekend calcistico televisivo. Chiaramente la conduttrice catanese non aveva bisogno di tutta questa pubblicità, visto che la sua notorietà è in costante ascesa, come dimostrano i quasi 700mila like sulla sua pagina Facebook. Certo sabato pomeriggio molti si sintonizzeranno su Sky non solo per seguire le partite di B, ma anche per capire se la Diletta nazionale avrà già superato il caso che l’ha riguardata. Bene o male l’importante che ne parli, in tema di pubblicità è un Must, ma siamo sicuri che la Leotta in futuro vorrà far parlare di sé solo per le sue qualità professionali.

  •   
  •  
  •  
  •