Ferrero torna all’assalto e attacca di nuovo Cassano: “Bertinotti è più in forma di lui”

Pubblicato il autore: marco benvenuto Segui

Genova, 21/08/2015 Sampdoria/Cassano - Presentazione Antonio Cassano-Massimo Ferrero (presidente Sampdoria)

Eccolo di nuovo. Proprio di stare zitto sulla  vicenda Cassano, a Massimo Ferrero , presidente della Sampdoria in lite con Fantantonio, non riesce. E così, tra le  righe di una lunga intervista concessa alla trasmissione di Rai Radio1 “Un giorno da pecora”, condotto da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, è tornato ad attaccare el pibe di Bari. Un autentico show quello del numero uno blucerchiato che ha colto la palla al balzo approfittando della presenza in studio di Fausto Bertinotti.«A Bertinotti ho fatto una corte spietata, il mio allenatore Giampaolo andrebbe a cena solo con lui!» ha cominciato Ferrero prendendola alla larga. Bertinotti, che è tifoso milanista, è stato al gioco e ha rincarato la dose «Io nella Sampdoria potrei fare al massimo l’ala sinistra o il terzino sinistro» ha detto, rifacendosi alle sue vecchie simpatie politiche.
A quel punto è scattato l’assist da parte dei conduttori e Ferrero ha agganciato  e messo in porta come nemmeno il Muriel di questi tempi è in grado di fare.<< Beh, se nella Samp ha giocato Cassano – hanno scherzato i conduttori – allora può giocare anche Bertinotti no? >> E qui Ferrero  è andato giù pesante, rimestando polemiche sembravano un po’ sopite .<<Bertinotti è più in forma di Cassano: Fausto ha 180 anni e guarda come sta in forma!». Il dado è tratto, l’ascia di guerra è stata tirata fuori un’altra volta. Dall’altra parte, in questa vicenda, Cassano ha sempre taciuto. Aveva parlato solo ai microfoni di Sky coniando il termine “I due dottori”, dicendo che loro avevano in mano la situazione e che lui sarebbe rimasto alla Sampdoria, e così ha fatto rifiutando numerose offerte. Da allora in poi Carolina Marcialis, moglie di Antonio Cassano, ha controbattuto puntigliosamente ad ogni affermazione di Ferrero con post sui suoi profili social: a volte espliciti, a volte cifrati, sempre al vetriolo. In questi giorni aveva postato solo immagini bucoliche e casalinghe, intenta a preparare marmellate bio. Adesso è iniziato il conto alla rovescia: state sintonizzati.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Maradona come Best: quel maledetto 25 novembre