Goodbye Big Sam! Già al capolinea l’avventura di Allardyce come ct inglese!

Pubblicato il autore: riccardo seghizzi Segui
Goodbye Big-Sam!

Goodbye Big-Sam! Allardyce sollevato dall’incarico di Ct dell’Inghilterra!

Sam Allardyce non è più il ct della Nazionale dell’Inghilterra! La vicenda Daily Telegraph giustizia Big Sam.
Si chiude oggi, dopo appena 67 giorni, l’avventura sulla panchina della nazionale inglese di Big Sam. Ormai la sensazione di un addio imminente dell’ex tecnico del Sunderland stava diventando sempre più reale con il passare delle ore. Questa mattina la riunione d’emergenza a Wembley, con i vertici della Football Association, ha emesso la sua, scontata e prevedibile, sentenza nei confronti di Allardyce.

La FA conferma che Sam Allardyce ha lasciato la sua posizione di allenatore dell’Inghilterra. La sua condotta si è rivelata inadeguata per un manager della nazionale inglese. Lui si è reso conto dell’errore e si è scusato, ma la gravità delle sue azioni hanno reso inevitabile la risoluzione del contratto con effetto immediato.

Questa è una parte del comunicato, che oltre a rimuovere Allardyce dal suo incarico, rigetta l’Inghilterra del calcio nella bufera. Dopo un quinquennio tutt’altro che esaltante con Roy Hodgson, altra “mazzata” alla nazionale dei tre leoni che sembra non trovare pace.
Le azioni di cui parla il comunicato dell’esonero di Big Sam, sono ovviamente i fatti che legano il Daily Telegraph e il massiccio ex Ct della Nazionale inglese. Due giorni fa il noto quotidiano britannico, ha pubblicato un inchiesta in cui Allardyce viene filmato, ovviamente a sua insaputa, mentre spiega a due a due giornalisti come aggirare le norme imposte dalla FA, introdotte per regolare la proprietà dei “cartellini” da parte di soggetti differenti dal club o dal calciatore. Dichiarazioni troppo pesanti e fuori posto che costano caro.

Momentaneamente la panchina inglese è stata affidata a Gareth Southgate, l’allenatore dell’Under 21 dell’Inghilterra, che tra una settimana affronterà: Malta, Slovenia, Scozia e Spagna. Intanto sono già usciti e chiaccherati moltissimi nomi, tra cui quello di Mancini.

Sam Allardyce ha voluto comunque commentare la vicenda dopo l’addio.
“Dopo quello che è successo, io e la federazione abbiamo deciso di separarci. È stato un grande onore per me essere stato scelto a luglio e sono profondamente deluso per quanto accaduto.” E poi ancora: ” Anche se ho chiarito che nel corso delle conversazioni ho sottolineato come quegli eventuali accordi proposti sarebbero prima dovuti passare per l’approvazione della FA, mi rendo conto che alcuni miei commenti abbiano provocato imbarazzo.”
Mea Culpa 
quindi di Big Sam, che lascia troppo presto la Nazionale, prima ancora di poterci far vedere di cosa fosse capace.

  •   
  •  
  •  
  •