La “boiata” della Fifa secondo De Laurentiis

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

de laurentiis
E’ concluso finalmente il calciomercato, ed il Napoli, sappiamo è stato una delle società protagoniste, con la cessione clamorosa di Higuain alla Juventus, e per gli acquisti di Milik, Zielinski, Rog, che hanno rafforzato la squadra soprattutto in prospettiva futura. Intanto, il presidente della squadra, Aurelio De Laurentiis, ha aspettato, proprio che finissero i contatti, offerte e rifiuti, per poter dire la sua. Ed evidenzia, come sempre, un errore della Fifa, che permetterà, la manifestazione tra gennaio e febbraio della Coppa d’Africa 2017 che si terrà in Gabon. Bene, il Napoli, in quel periodo perderà due elementi fondamentali per il gioco di Sarri. Il tanto richiesto Kalidou Koulibaly con il Senegal , che ha rinnovato, ed ha una clausola rescissoria di 60 milioni, e Faouzi Ghoulam con l’Algeria , che da quando è venuto in Italia, nel mercato invernale del 2014, si è rivelato come uno dei migliori terzini sinistri della serie A. Ed ecco che nasce il problema. Il Napoli, in quei ruoli non è copertissimo. Sì ha preso Maksimovic, ed ha Strinic, che non ha una costanza, e quel minutaggio nelle gambe che possa garantire a Sarri massima fiducia. E De Laurentiis, come sappiamo non le ha mandate a dire, definendo una “boiata” da parte della Fifa  la manifestazione del Continente Nero dell’anno nuovo. Ma ora la nuova stagione è iniziata, ne sentiremo ancora delle belle e soprattutto originali da parte del massimo dirigente azzurro.

Leggi anche:  Amichevole, dove vedere Milan-Modena: streaming e diretta tv in chiaro?
  •   
  •  
  •  
  •