Milan cinese, Yonghong Li rilancia e raddoppia il capitale da versare?

Pubblicato il autore: Giancarlo Fusco Segui

Il giorno del compleanno di Silvio Berlusconi arrivano voci nuove sul Milan cinese, Yonghong Li sarebbe pronto ad aumentare il capitale da versare nelle casse di Fininvest 

Immagine-36

Yonghong Li fa un regalo a Berlusconi per i suoi 80 anni

Il giorno del compleanno di Silvio Berlusconi, per tifosi del Milan arriva un regalo inaspettato perché, stando ad alcune indiscrezioni raccolta Yonghong Li sarebbe pronto a versare nelle casse del gruppo Fininvest un extra non previsto dagli accordi stipulati; notizia questa che, se fosse confermata, farebbe capire ancor di più la reale consistenza della Sino-Europe Sports.

Yonghong Li pronto a versare altri 100 milioni di euro extra 

Dopo i 100 milioni di euro di caparra versati ad inizio mese di settembre, stando ad alcune indiscrezioni raccolte da Il Sole 24 ore, Yonghong Li dopo sarebbe pronto a versare altri 100 milioni di euro nonostante il tutto non fosse previsto dagli accordi stipulati, ma chiaramente quest’eventuale operazione darebbe una maggiore solidità al nuovo Milan cinese.
Una parte dei 300 milioni di euro restanti, invece, saranno versati dalla società d’investimento semi statale Haixia Capital e da altre piccole società quotate con a capo lo stesso Yonghong Li.
Allo stato attuale l’unico dubbio che resta sulla cessione del Milan è la partecipazione o meno del gruppo statale legato al governo di Pechino, ma per scoprirlo non c’è fretta perché come confermato più volte da Fininvest e dalla Sino-Europe Sports la trattativa viaggia spedita verso il closing.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: