Morata, “Juventus mia seconda famiglia. Mai al Napoli”

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Alvaro MorataDecisivo ieri contro lo Sporting Lisbona l’attaccante spagnolo del Real Madrid Alvaro Morata, nel dopo partita, ha svelato un interessante retroscena di mercato che avrebbe potuto portarlo dalla Juventus al Napoli nei momenti più caldi delle trattative estive. L’attaccante, fortemente voluto dal Real Madrid che per riportarlo a casa ha fatto valere il diritto di recompra presente nell’accordo di trasferimento raggiunto dalla società spagnola  con la Juventus due stagioni fa,   è stato vicino al passaggio al Napoli dopo che il club azzurro aveva perso Gonzalo Higuain, acquistato proprio dalla Juventus.  Lo ha rivelato lo stesso Morata nel corso del programma ” Premium Champions”.  Fu proprio lo stesso Morata, però, a rifiutare di prendere in considerazione la possibilità di un suo trasferimento al Napoli. Ecco per quali motivi :

Leggi anche:  Dove vedere ACR Messina-Gelbison Cilento, streaming gratis e diretta TV Sportitalia?

” Il Napoli mi ha cercato in estate. Hanno parlato con il mio agente ma non sarei mai andato là per orgoglio e rispetto della Juventus che considero la mia seconda famiglia.  Non sarei potuto  mai andare al Napoli.  Auguro alla Juventus sempre il meglio. Mi è dispiaciuto andare via ma è il calcio è così, è la mia seconda casa e voglio sempre che vinca, tranne contro il Real. La Juventus ha fatto un’offerta importante per me ma il Real l’ha rifiutata. L’acquisto di Higuain? Io so che avevano fatto un’offerta importante per me ma il Real ha detto di no. Il calcio è così, a Torino mi sentivo a casa, la Juve è il più grande club d’Italia ma la vita continua e chissà che in futuro non si possano incontrare ancora i nostri percorsi”.

Leggi anche:  10 Giornata, Dove vedere Juventus - Torino diretta tv e streaming

Le dichiarazioni dell’attaccante spagnolo testimoniano, quindi, ancora una volta il forte legame che si è creato tra l’ambiente bianconero e lo stesso giocatore, oggi in forza al Real Madrid.  Con la maglia bianconera Morata ha disputato in due stagioni 93 partite realizzando, tra campionato e coppe, 27 reti. Ma oltre per i gol, molti dei quali pesantissimi, Morata è amato dai tifosi bianconeri per il suo attaccamento nei confronti della maglia bianconera e per il suo impegno, messo in campo sempre in maniera incondizionata. Adesso le ultime dichiarazioni dell’attaccante spagnolo non avranno altro che l’effetto di aumentare la riconoscenza dei bianconeri nei suoi confronti.

  •   
  •  
  •  
  •