Mughini contro l’Inter: “Ladri! L’interista dove se lo ficca quello scudetto?”

Pubblicato il autore: Francesco Ippolito Segui

Giampiero Mughini
Nella puntata di ieri di Tiki Taka, il giornalista juventino Giampiero Mughini ha tirato in ballo la questione Calciopoli e lo scudetto 2005-2006, parlando a proposito dello storico gol di Trezeguet contro il Milan, con assist in rovesciata di Del Piero. Sostiene Mughini: “il gol più bello di Trezeguet, tra i tantissimi che ha fatto, è in una partita Juventus-Milan, in cui noi siamo andati là (a Milano, ndr) contro il Milan senza Ibrahimovic, che gli arbitri corrotti da Moggi (ironico, ndr) avevano squalificato. E allora c’è questo cross sporco di Del Piero e Trezeguet la mette dentro. Abbiamo vinto lo scudetto e ce l’hanno portato via! Ladri! Ladri! Ladri! Ladri! È stata una rapina“.

A controbattere ci ha pensato prima il comico nerazzurro Andrea Pucci, che con un’ironia pungente ha risposto “è stata una rapina a mano armata“, mentre l’interista Vitali ha detto che il tricolore 2005-2006 “è uno degli scudetti che amo di più dell’Inter“.

Leggi anche:  Napoli-Reijeka, Gattuso: "Alzare l'asticella, mancano cattiveria e malizia"

A quel punto Mughini ha iniziato a rincarare la dose: “dove se lo ficca l’interista quello scudetto? No, quando ci vuole l’italiano, ci vuole. Che cosa se ne fa di quello scudetto? A 15 punti! A 15 punti! Dove se lo ficca quello scudetto? Ma dai. Calciopoli è la verità della storia italiana“.

Arrivano quindi ancora altre polemiche per Mughini, dopo che qualche giorno fa ha ammesso: “parlo di Juve solo il lunedì sera. E perché mi pagano benissimo“. Ma non è giunto il momento di spegnere tutte queste sterili controversie ed iniziare a rispettare le sentenze della giustizia?

  •   
  •  
  •  
  •