Raiola Thohir: “Non ho mai creduto nella sua Inter, il suo era un falso progetto”

Pubblicato il autore: Nunzio Corrasco Segui

Raiola Thohir: il procuratore attacca il Presidente dell’Inter

Raiola Thohir

Raiola Thohir: il procuratore attacca il Presidente dell’Inter

Quella appena conclusa è stata un’estate storica per i colori nerazzurri: i tifosi interisti infatti hanno assistito allo storico passaggio di consegne da Erick Thohir al colosso cinese Suning Group di proprietà di Zhang Jindong.
Si è chiusa dunque l’esperienza del magnate indonesiano da proprietario del club di Corso Vittorio Emanuele, ma Thohir conserva ancora oggi la carica di Presidente dell’Inter. A proposito del numero uno nerazzurro, ha parlato il noto procuratore Mino Raiola, il quale, intervistato da Zona11 pm Mercato – intervista che andrà in onda domani sera alle ore 23 sulla Rai – ha lanciato pesanti accuse proprio nei confronti di Erick Thohir: “Thohir non è stato un bene per il calcio italiano, non ho mai creduto al suo progetto, era falso. E’ arrivato in Italia, ha sistemato un pò i conti dell’Inter e poi l’ha quotata in Asia. Credo fosse necessario l’arrivo di un indonesiano per fare questo, lo poteva fare anche un italiano”.

Dunque, come al solito, Raiola non ha usato mezzi termini per esprimere il suo parere sul Presidente nerazzurro. Vedremo se nelle prossime ore da Corso Vittorio Emanuele arriveranno repliche alle pesanti accuse del procuratore di Paul Pogba e Zlatan Ibrahimovic.

 

  •   
  •  
  •  
  •