Sampdoria, Ferrero: “Deluso dagli arbitri”

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui
0108_ferrero_95191_immagine_ts673_4001

Ancora nulla da fare per la Sampdoria: come a Roma non è bastato il buon gioco per conquistare punti pesanti. Al Ferraris contro il Milan è arrivata una sconfitta immeritata per il bel gioco espresso. La squadra si è arresa soltanto nel finale a Bacca, subentrato al posto di Lapadula. Ottimo Muriel, giocatore totalmente rigenerato rispetto alla stagione scorsa, bene Torreira in mezzo al campo, così come Barreto. E’ mancato soltanto quel pizzico di fortuna in più ai blucerchiati, soprattutto nel primo tempo con la grande mole di palle gol create, ma non finalizzate. Dello stesso parere è anche il Presidente Massimo Ferrero che nella zona mista del Ferraris ha analizzato la partita:

“Che devo dire? Questo è il calcio. Abbiamo giocato bene, ma torniamo a casa a mani vuote. Ci dicono sempre che facciamo belle partite: oggi avrei voluto fare una brutta partita, ma vincerla. Siamo una buona squadra: siamo combattenti e a volte il calcio è bugiardo”

Ferrero ha commentato anche l’arbitraggio di Irrati: il direttore di gara ha annullato due reti alla Sampdoria nella ripresa scatenando le proteste da parte del pubblico di casa e della squadra:

“Arrabbiato per l’arbitraggio? Più che arrabbiato sono un po’ deluso”

  •   
  •  
  •  
  •