Serie D, una Correggese non bella ma cinica batte il Castelfranco 1 a 0

Pubblicato il autore: Andrea Malavolti Segui

(250916170540)berniEvidentemente agli uomini di mister Bagatti piace soffrire tra le mura amiche dello stadio Borelli di Correggio (RE). La vittoria del team biancorosso è arrivata solo all’87°, nella cosiddetta zona Cesarini, grazie al subentrato Pittarello. Non è stata certo la più entusiasmante Correggese vista quest’anno, anche grazie a un Castelfranco ottimamente disposto in difesa ed estremamente grintoso e tosto a centrocampo. Sia come sia, i biancorossi reggiani sono in testa alla classifica del girone D in compagnia con i “cugini” del Lentigione. Le occasioni di gol per entrambe le squadre non si sono certo fatte pregare e gli spettatori presenti sugli spalti del Borelli non si sono sicuramente annoiati. Primo tempo di marca correggese con una buona occasione di Serrotti all’11° fuori di poco e un tiro al volo di Pasi alla mezzora che riesce solo a guadagnarsi un corner. Modenesi più tonici e convinti nella ripresa con subito una forte conclusione da fuori area di Martina ma Francabandiera c’è. La Correggese si risveglia prima con Davoli poi con Sciammanna che per poco non riesce a sorprendere l’estremo difensore avversario. Il gol della vittoria biancorossa arriva a tre minuti dal 90°: Serrotti – senza ombra di dubbio il migliore in campo – arriva sulla sinistra raccogliendo una respinta del portiere Gibertini, crossa in mezzo per Pittarello che non sbaglia.

  •   
  •  
  •  
  •