Trovata finalmente la causa dei problemi della Roma

Pubblicato il autore: anto nino tarquini Segui

qaqaqaq
La partenza della Roma in campionato è stata tutt’altro che entusiasmante. La squadra di Spalletti ha sì 7 punti in classifica (in fondo solo 2 in meno della stracitata Juventus) ma i giallorossi già denotano i soliti problemi di personalità, problemi che la rendono storicamente incapace di reagire alle prime difficoltà o sopportare le pressioni.

In questo senso il preliminare di Champions, perso malamente contro il Porto, ne è stata l’ennesima dimostrazione. Espulsioni incomprensibili, nervosismo esasperato, goleade subite anche contro avversari decisamente alla portata rendono, ogni anno, il percorso della Roma un calvario tragicomico in cui, i primi e frequenti spiragli di luce, subito vengono inghiottiti da un buio totale.

3

Ma quali saranno le cause? Sono stati cambiati allenatori, giocatori, proprietà, dirigenti, sponsor, forse tra qualche anno anche stadio; nulla di tutto questo ha mai giovato. La Nike, azienda leader del settore e sponsor della squadra, ha deciso finalmente di correre in soccorso ai capitolini e scovare il vero punto debole del club: le poche divise. Dovrebbe essere risaputo che la squadra che porta il nome dell’Urbe non può non essere speciale (d’altronde chi tifa Roma ha già vinto di suo) e gli americani lo sanno perfettamente; così, dopo la terza maglia color lattina di Fanta indossata durante la partita con la Fiorentina e, memori di come anche la terza maglia cenere dell’anno scorso portò bene contro il Bate Borisov, “il marchio col baffo” ha deciso di presentare addirittura la quarta divisa di questa stagione: una maglia ad hoc per il derby contro la Lazio, in programma il 4 Dicembre.

1

La nuova divisa sarà interamente rossa porpora, con ricami laterali giallo ocra. Dello stesso colore saranno il logo, il numero e il nome dei calciatori. Una botta di vita.

Nike prevede che la quarta divisa abbia tanto successo sul mercato, soprattutto le sue caratteristiche di maglia da collezione, quanto la capacità di risolvere gli annosi problemi in campo di De Rossi&Co. Si vedrà. Pare inoltre, da rumors non ancora confermati, che potrebbe essere presentata anche una quinta maglia, in quel caso celebrativa, per l’eventuale ultima partita da calciatore della Roma di Francesco Totti; si vedrà bis.

Intanto i tifosi della Roma osservano e aspettano, nella speranza che a fine stagione il numero delle potenziali divise da gioco non superi quelle delle vittorie in campionato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: