VIDEO espulsione Tevez: l’Apache rischia una pesante squalifica

Pubblicato il autore: Nunzio Corrasco Segui

video espulsione Tevez
Video espulsione Tevez: l’argentino insulta pesantemente l’arbitro e viene espulso. Ora rischia una squalifica di 12 giornate.

Il suo Boca Juniors ha affondato il Belgrano con un netto 3-0 e l’Apache ha aperto le marcature con un preciso destro dal limite dell’area. Tre minuti più tardi però, Carlitos Tevez si è lasciato andare ad una reazione folle: ammonito dall’arbitro Delfino per un brutto fallo commesso sul difensore avversario Lema, l’Apache ha insultato pesantemente l’arbitro ed ora rischia una maxi squalifica.
Il regolamento argentino infatti, in casi di questo genere, prevede una squalifica che va da un minimo di tre giornate ad un massimo di dodici. L’argentino dunque, tornato a realizzare un gol con la maglia del Boca dopo ben quattro mesi di digiuno, ora rischia di dover restare fermo per un lungo periodo.
Nonostante l’espulsione di Tevez però, avvenuta dopo 36′ di gioco del primo tempo, sul punteggio di 1-0 – gli xeneizes, sono poi riusciti a dilagare e grazie alle reti firmate da Pavon (46’) e Fabra (84’) hanno conquistato la vittoria.
Vi mostriamo il video della reazione di Tevez, con l’argentino che si vede sventolare il cartellino giallo dopo il fallo commesso, e perde completamente la testa. Neanche il tifo assordante della Bombonera salva l’idolo dei padroni di casa dalla doccia anticipata. Delfino sente gli insulti rivoltigli dall’Apache e senza esitare estrae il cartellino rosso:

I tifosi del Boca Juniors dunque trattengono il fiato in attesa di conoscere il verdetto: il loro capitano rischia di dover stare lontano dai campi da gioco per lungo tempo. Il referto di Delfino sarà decisivo per stabilire l’entità della squalifica da comminare all’attaccante argentino, non nuovo a reazioni del genere.

  •   
  •  
  •  
  •