Banega Argentina: Bauza prova l’interista in coppia con Mascherano

Pubblicato il autore: Nunzio Corrasco Segui
Banega Argentina

Banega Argentina

Banega Argentina: incredibile scelta del c.t. della Nazionale albiceleste che decide di schierare l’interista in difesa.

Ever Banega è sempre stato un calciatore di grande talento e fantasia, ma spesso troppo anarchico e di difficile collocazione tattica. Nell’esperienza vissuta a Siviglia, Emery lo ha trasformato, trovandogli un ruolo nel quale l’argentino potessa esprimersi liberamente, senza eccessivi compiti di copertura. Nel 4-2-3-1 del Siviglia infatti, Banega giocava dietro alla prima punta ed è lì che si è rivelato decisivo, dando un contributo fondamentale ai successi ottenuti dal club spagnolo.
Poi il contratto con il Siviglia è scaduto e l’ex centrocampista del Valencia si è trasferito all’Inter a parametro zero, regalando al centrocampo nerazzurro grande qualità.
Dopo la sconfitta all’esordio contro il Chievo, De Boer ha provato Banega nel ruolo di regista davanti alla difesa, ma la prestazione offerta dall’argentino nella sfida casalinga contro il Palermo non ha dato i frutti sperati e così “El Tanguito”, in occasione del big match contro la Juventus, è stato riproposto nel suo vecchio ruolo, quello che gli aveva permesso di compiere il salto di qualità definitivo, vale a dire trequartista dietro a Mauro Icardi in un 4-2-3-1.

Dunque, dopo diversi anni, la collocazione tattica di Ever Banega sembra essere chiara. Non tutti però la pensano così: nella conferenza stampa di presentazione di Argentina-Paraguay, il Commissario tecnico della Nazionale argentina, Edgardo Bauza, ha sorpreso tutti, annunciando l’impiego di Banega in coppia con Mascherano, togliendo “El Tanguito dal suo ruolo abituale”: Siamo convinti che Banega possa far bene in coppia con Mascherano, in modo da aiutare la squadra ad uscire meglio palla al piede. Cerco sempre di prendere le decisioni che possano rivelarsi le migliori per la squadra. Contro il Paraguay dobbiamo rischiare”.

  •   
  •  
  •  
  •