Calcio internazionale, quanti big match domani

Pubblicato il autore: valerio vitali Segui

pochettino-guardiola
Grande domenica di calcio internazionale quella che ci si appresta a vivere. Prima della sosta che farà chiudere i battenti ai campionati per due settimane ci sarà domani l’ultimo scampolo di bel calcio giocato.

PREMIER LEAGUE
Su tutte spicca naturalmente il duello tra Pochettino e Guardiola, gli allenatori rispettivamente di Tottenham e Manchester City, che domani si sfideranno in un vero e proprio duello al vertice.
C’è una curiosità che lega i due coach. Ai tempi di Barcellona, il celebratissimo Pep fu battuto proprio da Pochettino e non in una partita qualunque, bensì nel derby. L’allenatore argentino infatti ha iniziato la sua carriera europea proprio nella squadra spagnola, dove aveva militato anche da giocatore.
In quella partita si intravide tutta la sapienza tattica e la fisicità del calcio proposto da Pochettino, che era riuscito a battere un “dream team” come quello del Barca, che in quel periodo stava vivendo forse l’apice della sua storia.
Quella vittoria nel derby regalò gioie immense ai bistrattati tifosi dell’ Espanyol, meglio conosciuta come “l’altra squadra di Barcellona” e chissà se domani riuscirà a bissare tale impresa.
Appuntamento domani a White Hart Lane alle ore 15:15.

LIGUE 1
Campionato francese che quest’anno sembra abbastanza più avvincente rispetto agli anni passati, forse per via della mancanza di Ibrahimovic. PSG che comunque può approfittare del possibile passo falso del Lione, che domani nel suo nuovo stadio affronterà il S.Etienne nello storico derby dell’est della Francia.
Gli ospiti vengono dal rocambolesco pareggio last minute nell’ultima gara di Europa League contro l’Anderlecht, mentre il Lione in casa, da quando ha inaugurato il nuovo impianto, ha perso una sola volta, segnando con la spaventosa media di 3 gol per match. Si preannuncia davvero una bella partita, come tutti i derby del resto.

BUNDESLIGA
Altro grande appuntamento della giornata di domani, la sfida tra Schalke 04 e Gladbach. I padroni di casa, mai partiti così male in campionato e attualmente fanalino di coda della Bundes ha disperatamente bisogno di smuovere la sua classifica, ma domani non sarà facile contro un Gladbach che negli ultimi due-tre anni sta dimostrando di avere una squadra dai piedi buoni e di gran prospetto, come dimostrato anche nella scorsa edizione della Champions League. Si sfideranno due squadre che sono i pianta stabile in Europa e ne uscirà di certo un match interessante.

LIGA
Per chi ama il calcio internazionale e non si alzerà nemmeno troppo tardi domani mattina, c’è un interessante Valencia – Atletico Madrid alle ore 12. I “pipistrelli”, come vengono soprannominati hanno appena annunciato il cambio di panchina dopo un inizio di Liga davvero disastroso, non degno della storia del club, soprattutto quella più recente. Il neo allenatore in questione poi è una grandissima conoscenza qui in Italia, vale a dire Cesare Prandelli, che di certo non potrà fare immediatamente dei miracoli andando a vincere subito contro una armata come quella dell’Atletico, ma potrà sicuramente dare nuova linfa ad una squadra che ha diversi elementi dotati di grande tecnica, non ultimo il portoghese Nani, fresco vincitore dei campionati europei francesi con il suo Portogallo.
da sempre il Valencia e l’Atletico Madrid hanno rappresentato la terza e la quarta forza del campionato spagnolo, battagliando per un posto come “primi dopo Barca e Real”.
Match di sicuro interesse e di grande storicità.

  •   
  •  
  •  
  •