Clementi paga caro i risultati delle ultime settimane, Mecomonaco nuovo allenatore del Matelica

Pubblicato il autore: Giovanni Romagnoli Segui

Campo MatelicaI risultati poco confortanti delle ultime settimane costano caro ad Aldo Clementi che dopo la sconfitta (la prima stagionale) con la Vastese è stato esonerato dal Matelica. La Società del presidentissimo Mauro Canil non ha evidentemente digerito i soli 2 punti conquistati nelle ultime 3 giornate che hanno fatto scivolare i biancorossi dalla prima alla quarta posizione a tre lunghezze dalla vetta.

Tre successi su altrettanti incontri ad inizio campionato avevano fatto pensare a tutti che questo Matelica, come da pronostici d’altronde, avrebbe passeggiato su tutti gli avversari. Poi un paio di pareggi, e appunto la sconfitta con la Vastese (ora gli abruzzesi sono la nuova capolista), hanno minato tali certezze tanto da far prendere la decisione di allontanare Aldo Clementi.
Lo stesso (ex) tecnico del Matelica al termine del match si era assunto le responsabilità della sconfitta mettendoci la faccia e scagionando la sua squadra, chiedendo però maggiore serenità intorno ai suoi ragazzi.

Nel corso della mattinata, quando ormai le voci sull’esonero di Clementi si facevano sempre più insistenti, è poi arrivata anche l’ufficialità da parte della Società che comunica di aver sollevato dall’incarico anche il suo vice Emanuele Liberti e il preparatore atletico Gianluca Broglia. Contestualmente annunciato anche il nuovo staff tecnico che sarà guidato da Antonio Mecomonaco (ex allenatore tra le altre di Recanatese e Civitanovese), con Marco Cicchitti come vice. Il nuovo preparatore atletico sarà invece Alberto Virgili.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Roma, allarme Dzeko per Fonseca: ancora non in condizione; Mayoral scalpita