Domenica senza vittorie per Guardiola, Mou, Zidane & Co: ecco tutti i risultati a sorpresa del weekend

Pubblicato il autore: Francesco Sbordone Segui


Risultati a sorpresa e weekend da incubo per le grandi squadre europee. Se in Italia perde il Napoli, in Premier League perde il Manchester City di Guardiola e pareggia lo United di Mourinho, nella Liga spagnola perde il super Barcellona e pareggiano i galacticos del Real Madrid, si ferma anche la corazzata Bayern Monaco.

Ecco tutti i risultati a sorpresa del weekend

 

 

Premier League

Risultati a sorpresa ma non del tutto nel massimo campionato inglese. Il Manchester City di Pep Guardiola cade 2-0 a White Hart Lane, casa del Tottenham di Mauricio Pochettino con un autorete di Kolarov e il gol di Alli. I padroni di casa hanno chiuso la pratica già nel primo tempo e nel secondo hanno rischiato la goleada ma Lamela si fa parare un calcio di rigore da Bravo. Con questa vittoria, il Tottenham si porta a -1 dal primo posto in classifica occupato proprio dal City.
Pareggio casalingo a sorpresa per Josè Mourinho che non va oltre l’1-1 contro lo Stoke City. Al vantaggio dei Red Devils con Martial, risponde Allen con una rete a dir poco rocambolesca. Una squadra costruita per ammazzare il campionato e invece pecca di continuità e regala continui risultati a sorpresa.

 

Liga

Pareggio interno per il Real Madrid di Zinedine Zidane contro l’Eibar. Come sempre l’allenatore francese si affida alla BBC: Ronaldo, Benzema e Bale per far male alla retroguardia avversaria, con Kovacic dal primo minuto accanto a Kroos e Isco. Formazione super offensiva quella Merengues, difesa da Carvajal, Varane, Pepe e Danilo. Tra i pali Navas. Avvio shock per i blancos che solo dopo sei minuti passanno in svantaggio grazie al gol firmato di testa da Rico sull’assist di Capa. Con un azione fotocopia è Gareth Bale a siglare il pareggio e a togliere Zidane dai casini. Il Real Madrid ci prova in tutti i modi, nel secondo tempo entrano anche Morata e Nacho ma la situazione non cambia e il risultato resta sull’1-1.
Privi di Leo Messi, il Barcellona cade 4-3 in casa del Celta Vigo.  Al Balaìdos, i padroni di casa rischiano la rimonta ma alla fine compiono l’impresa  battendo 4-3 i fenomeni del Barcellona di Luis Enrique. I padroni di casa si portano avanti 3-0 nel primo tempo: al 22′ sbloccano il risultato con Sisto, al 31′ raddoppiano con una prodezza da fuori area di Iago Aspes e al 33′ Mathieu devia il pallone alle spalle del proprio portiere per il 3-0 del Celta. Primo tempo da sogno per il Celta e da incubo per il Barcellona ma nel secondo tempo i blaugrana non vogliono regalare nulla. Al 58′ Pique di testa accorcia le distanze, al 64′ Neymar sigla un calcio di rigore ma al 77′  i galiziani trovano la quarta rete con Pablo Hernandez, che riporta il risultato sul doppio vantaggio. Inutile il secondo gol di Pique all’87’ che nel finale, sempre di testa, sfiora pure la tripletta personale ma mette a lato di testa.

 

Bundesliga

Di risultati a sorpresa in Bundesliga ce ne sono pochi ma importanti. La corazzata Bayern Monaco pareggia 1-1 in casa contro il Colonia. I campioni di Germania passano in vantaggio al 40′ con il solito Kimmich che si lancia di testa in tuffo e batte il portiere avversario. Al 63′ però Modeste gela l’Allianz Arena e Carlo Ancellotti: l’attaccante firma un gran goal, infilando Neuer con un tiro al volo su passaggio filtrante di Risse.

Tanti risultati a sorpresa per le big del calcio europeo, saranno stati gli impegni europei o la mancanza di attenzione e carica contro squadre più modeste?

  •   
  •  
  •  
  •