Esonero Zenga: ufficiale la rottura col Wolverhampton

Pubblicato il autore: Francesco Ippolito Segui
Esonero Zenga: il tecnico italiano è stato esonerato dal Wolverhampton

Esonero Zenga: il tecnico italiano è stato esonerato dal Wolverhampton

Esonero Zenga: l’ex portiere azzurro è stato esonerato dal Wolverhampton dopo aver accumulato un solo punto nelle ultime cinque gare

Walter Zenga è stato esonerato dal Wolverhampton. Dopo quattordici partite di Championship ed un diciottesimo posto in classifica (a soli quattro punti dalla zona retrocessione), la dirigenza inglese ha deciso di sollevare dall’incarico Zenga. L’ex interista è arrivato in Inghilterra lo scorso 30 luglio, per sostituire Kenny Jackett: ha iniziato il campionato decisamente bene, collezionando otto punti nelle prime quattro giornate, per poi collassare nelle ultime partite. L’ultimo successo dei Wolves è targato 24 settembre, quando i lupi vinsero 3-1 contro il Brentford.

Anche il vice di Zenga, Stefano Cusin, ha abbandonato il club. L’allenatore ad interim sarà Rob Edwards, ma per il futuro si sta valutando il nome di Marco Silva, ex tecnico dell’Olympiakos, recentemente accostato all’Inter.

Zenga libero: sarà lui il futuro dell’Inter?

Per il dopo De Boer, ora che Zenga è libero, verrà considerato fortemente il suo nome. Lo stesso Zenga ha ammesso che allenare l’Inter sia sempre stato il suo sogno anche se, come lui stesso ha detto qualche settimana fa: “questo pensiero rimarrà per sempre nella mia testa, ma credo che il tempo giusto sia ormai passato”.

  •   
  •  
  •  
  •