Galliani Milan addio? “Resto soltanto come A.D. ma fino ad ora nessuno mi ha chiamato”

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Galliani Milan addio, le dichiarazioni dell'attuale A.D.

Galliani Milan addio, le dichiarazioni dell’attuale A.D.

Parole d’addio quelle pronunciate da Adriano Galliani pochi minuti prima dell’inizio del match tra Milan e Pescara. Galliani Milan addio – L’attuale amministratore delegato del club rossonero, intercettato dai microfoni di Mediaset Premium, ha lasciato intendere chiaramente come la sua avventura dirigenziale al Milan sia ormai al capolinea. Galliani, infatti, ha dichiarato di non essere stato ancora contattato da nessuno dei rappresentanti di quella che a breve dovrebbe diventare la nuova proprietà del Milan e la sua permanenza in rossonero, quindi, è allo stato attuale molto difficile.

Le dichiarazioni di Adriano Galliani prima di Milan Pescara

” Al Milan rimarrei soltanto come Amministratore Delegato – ha detto Galliani a Premium -. Non resto per ricoprire qualsiasi altro ruolo. Nessuno, però, della nuova proprietà mi ha chiesto di restare”.

Leggi anche:  Milan, Ibrahimovic: esami in corso, si teme stiramento

Quello che da tempo si prevedeva adesso sembra essere certificato. Dopo il closing, che dovrebbe avvenire entro il 20 novembre, oltre al passaggio di proprietà al nuovo gruppo cinese che segnerà la fine dell’era Berlusconi si verificherà un altro momento “storico” per il Milan e cioè la fine del rapporto con lo storico dirigente rossonero, Adriano Galliani, che ha rappresentato per quasi trent’anni il braccio destro del presidente Silvio Berlusconi con il quale ha condiviso tantissimi successi in campo nazionale ed internazionale.

  •   
  •  
  •  
  •