Garcia Roma, duro attacco dell’ex allenatore alla società giallorossa

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Garcia Roma, addio con polemica

Garcia Roma, addio con polemica


Non è stato una addio semplice quello tra Rudi Garcia e la Roma.
Il tecnico francese da pochi giorni è diventato il nuovo allenatore del Marsiglia ma dalle colonne dell’Equipe l’ex giallorosso ha lanciato pesanti accuse alla dirigenza della Roma. Garcia Roma, il duro sfogo del tecnico francese. Secondo quanto dichiarato dall’ex allenatore della Roma la dirigenza giallorossa la scorsa estate ha bloccato alcune trattative ( Garcia dopo l’esonero continuava infatti ad essere sotto contratto con la Roma) per motivi di carattere economico.

” Speravano che mi arrivasse un’offerta da un grosso club che pagasse altrettanto che da loro per darmi una bella stretta di mano – ha detto Garcia all’Equipe – .  Avrebbero potuto essere più eleganti. Per essere chiari, a causa delle esperienze estive, il mio primo obiettivo era diventato di lasciare la Roma e avere le mani libere. Oggi non sarei al Marsiglia se la Roma avesse accettato un accordo finanziario su altre proposte che ho avuto prima”.

Garcia, in estate, infatti, secondo il racconto dell’Equipe sarebbe potuto finire in qualche club di Premiere League ( West Ham in particolare) o addirittura alla guida della Nazionale del Belgio ma la Roma non avrebbe accettato le offerte per liberare il tecnico. ”

” Io non ne facevo una questione di soldi, ma quando hai firmato un contratto, è normale rispettarlo. Alla fine, le cose sono semplici: me ne sono andato con meno del 50% di quello che mi dovevano, ma almeno me ne sono andato”.

  •   
  •  
  •  
  •