Gianluca Pagliuca incorona un giocatore italiano come miglior portiere al mondo

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

Gianluca-PagliucaGianluca Pagliuca. Per lui 39 presenze in Nazionale, conquistando un terzo posto ad Italia 90 ed un secondo posto ad U.S.A. 94. Vanta un importante record: è il portiere ad aver parato più rigori nel Campionato di Serie A, ben 24.

Non è passata inosservata la vittoria in inferiorità numerica della Juventus in Champions contro il Lione. Merito soprattutto di una prestazione da incorniciare di Gianluigi Buffon, protagonista di tre parate straordinarie, fra cui il rigore parato al francese Lacazette. Proprio un grande ex portiere come Gianluca Pagliuca, ai microfoni di Sport Mediaset, ha voluto rimarcare l’importanza per i bianconeri di poter contare su di un atleta come Buffon, assolutamente un pilastro della storia del calcio italiano e non solo.

Queste le parole dell’ex portiere di Bologna, Sampdoria e Inter: Quella di Buffon con il Lione i è stata una prestazione straordinaria. Non tanto il rigore, perché non era calciato benissimo. Ma il miracolo sul tiro deviato è stato strepitoso. E anche sul colpo di testa ravvicinato: non dico che sia casualità, ma è senso della posizione. Critiche eccessive? È il miglior portiere della storia. Neuer, Buffon e De Gea sono i migliori portieri al mondo. Anche De Gea non mi meraviglia, bravo e giovane. Mi fa ridere la gente che vorrebbe Casillas ancora in nazionale spagnola. Donnarumma un portiere di grandissima qualità: mi auguro che possa fare la carriera di Buffon, ma la vedo molto difficile sinceramente. Se vincesse la metà sarebbe già sufficiente: gli auguro il meglio. È il portiere più affidabile dopo Buffon”. Insomma, se sono rose… fioriranno!

 

  •   
  •  
  •  
  •