Inter, Suning vuole la Champions! A gennaio annunciati altri investimenti

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

zhangAmbizioso e con obiettivi molto chiari. Ming Zheng, uno dei manager di Jindong Zhang, ha rassicurato tutti i tifosi dell’Inter sull’impegno che il gruppo Suning metterà nella gestione della società nerazzurra per cercare di fare arrivare l’Inter il più in alto possibile, in Italia ed in Europa.  Il dirigente è stato inviato a Milano per fare da ponte con Nanchino e per cementare ancor di più il legame tra Suning e Inter.  Un legame che dovrà portare, stando ai propositi del gruppo cinese, l’Inter a primeggiare in tempi brevi in Italia. 

Quest’anno dobbiamo entrare in Champions, se necessario investiremo ancora a gennaio, ma valuteremo la situazione al momento dovuto – ha detto Zheng alla Gazzetta dello Sport – . Il piano nel medio-lungo termine è di portare l’Inter al top mondiale, di renderla competitiva per poter vincere la Champions. Suning è nata per il commercio, corre nel sangue di ogni persona di Suning. Abbiamo molta fiducia, ora però vogliamo far crescere la squadra con i risultati, poi il resto sarà tutto più facile. La grande differenza tra Suning e altre società cinesi che hanno squadre di calcio è che Suning, prima dell’Inter, aveva già un’avviata sezione sportiva, con una squadra maschile e femminile in prima divisione cinese, investimenti nel settore giovanile e progetti a lungo termine. Amiamo il calcio, il presidente Zhang è appassionatissimo e abbiamo creato uno staff altamente professionale”.

Il dirigente ha anche parlato di De Boer e del momento attuale della squadra nerazzurra.

“Ci vuole pazienza e dobbiamo dargli tempo per vedere cosa può ottenere. Non esprimiamo giudizi adesso. Suning darà tutto il suo supporto all’allenatore e alla squadra, poi al momento giusto farà le sue valutazioni e sceglierà la strada migliore per l’Inter, che è la cosa più importante”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: