Jella Juventus!. Si ferma anche Pjaca. Grave infortunio per il croato

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
https://www.google.it/search?q=pjaca&espv=2&biw=1242&bih=545&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0ahUKEwiL1o_Frf_NAhUlLMAKHTObA5EQ_AUICCgD#imgrc=S5LLMIfU8iP0VM%3ANon c’è pace per la Juventus. Dopo le buone notizie relative al recupero di Claudio Marchisio la formazione bianconera perde anche Marko Pjaca,  infortunatosi durante il ritiro con la Nazionale croata in vista delle gare di qualificazione ai prossimi Mondiali. A darne notizia è stata la stessa Federcalcio croata con un tweet ufficiale con il quale è stato annunciato l’infortunio del giovane attaccante della Juventus. Pjaca ha subito una infrazione del perone che terrà lontano dai campi da gioco il croato per circa un mese e mezzo.
Il giocatore ha accusato dolore già prima di raggiungere Zagabria per il ritiro della Nazionale croata che sarà impegnata nelle sfide contro Kosovo e Finlandia. Ieri il giocatore della Juventus  Pjaca aveva provato ad allenarsi ma il dolore non ha consentito al giocatore di terminare la seduta. Oggi sono stati effettuati accertamenti più approfonditi che hanno fatto emergere l’infrazione del perone, una frattura di tipo parziale. Nei prossimi giorni Marko Pjaca verrà sottoposto ad ulteriori controlli da parte dello staff medico della Juventus. Il giocatore, infatti, farà rientro a Torino lasciando il ritiro della Nazionale croata. Ovviamente il giocatore salterà le due sfide di qualificazione ai Mondiali con la Croazia ma anche la Juventus sarà costretta a fare a meno del croato per diverso tempo. Infatti i tempi di recupero stimati per infortuni del genere vanno dalle quattro alle sei settimane. 
 Se così fosse Pjaca salterebbe una parte di stagione fondamentale per la Juventus  dovendo rinunciare a sei giornate di campionato contro Udinese, Milan, Sampdoria, Napoli,  Chievo e Pescara oltre alle due sfide di Champions League contro il Lione. Per Massimiliano Allegri la perdita di Pjaca rappresenta una brutta tegola anche alla luce delle altre assenze, sempre per infortunio, con cui deve fare i conto il tecnico bianconero. Oltre a Pjaca sono fuori per infortunio Benatia, Rugani, Asamoah e Marchisio, anche se per quest’ultimo il rientro ormai è imminente.  
Senza Pjaca, che in questo inizio di stagione ha comunque trovato non molto spazio in campionato ed in Champions League, il reparto d’attacco della Juventus dovrà fare leva soltanto su Higuain, Dybala e Mandzukic.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •