Mentre Cassano va per castagne e non gioca, Totti lo incorona come il migliore con cui ha giocato

Pubblicato il autore: marco benvenuto Segui
cassanoUn tranquillo sabato trascorso con la famiglia, la moglie, i figli e i suoceri a raccogliere castagne, mentre un’icona del calcio ti incorona come miglior compagno di sempre. A parlare è stato Francesco Totti che ha concesso un’intervista a Walter Velttroni e apparsa sul Corriere dello sport:”Il compagno più talentuoso di sempre è stato Antonio Cassano. E il nominato che fa? Si diverte un sacco a raccogliere i frutti d’ottobre come testimoniano le foto postate da sua moglie, Carolina Marcialis, sul suo profilo Facebook.
CASTAGNE1E mentre Fantantonio, è costretto dalla Sampdoria ad allenarsi da solo, fuori rosa e senza numero di maglia per il campionato, il capitano giallorosso, nel momento di raccontare i suoi primi 40 anni, lo ricorda come “A livello tecnico, il giocatore più forte con il quale ho giocato. Parlavamo sul campo, ci trovavamo in qualsiasi momento, sotto tutti i punti di vista. Poi con lui avevo un grandissimo rapporto anche fuori dal campo, perciò c’era sintonia totale. Stiamo parlando di uno dei giocatori più forti non in Italia ma anche in Europa, perchè lui tecnicamente è un fenomeno. Poi Batistuta, Montella, quelli sono giocatori che hanno fatto la storia del calcio. Vanno ricordati perché era un piacere vederli e ho avuto la fortuna di giocarci anche insieme”. D’altronde Cassano, nel giorno del compleanno, aveva registrato un breve video in cui faceva gli auguri al suo amico Francesco Totti.
Intanto, in poco tempo, il profilo di Carolina Marcialis è stato intasato dai commenti di apprezzamento per il bellissimo quadretto famigliare, ma l’incitamento ad Antonio Cassano da parte dei tifosi che hanno scritto è fortissimo.: sono tutti con lui.

Leggi anche:  Panchina Inter: Antonio Conte sempre più in bilico, Marotta come traghettatore pensa ad un ex nerazzurro

 

  •   
  •  
  •  
  •