Post Roma Inter, Spalletti: “La vittoria con l’Inter importante, siamo al 60% e più sereni”

Pubblicato il autore: Saverio Crea Segui

Inter Roma Spalletti
Roma Inter, parla Spalletti

 Roma Inter è stata una gara fondamentale per la Roma e per Spalletti. “La vittoria con l’Inter più importante per la classifica, per la consapevolezza, per l’allenatore? Sono tutte cose giuste. Io ci metterei anche per la squadra, per la tranquillità”. E’ Luciano Spalletti, allenatore della Roma, a parlare dopo il convincente successo dei Giallorossi contro l’Inter. Ai microfoni di Roma Radio, il tecnico toscano analizza la condizione della sua squadra, il rendimento della rosa e le prospettive per il proseguo in Campionato e in Europa League. “Si sa che lavorando nella Roma, dove tutto ti appare amplificato, è importante avere la consapevolezza di aver vinto contro una grandissima squadra. Oggi diventa tutto più facile, c’è una serenità maggiore, meno tensione, cova meno nervosismo dentro lo spogliatoio, anche il timbro di voce è più rilassato, più normale”. Spalletti appare rilassato, non sembra scalfito dalle recenti parole di Ilary Blasi, che l’ha definito “piccolo uomo”. L’ex tecnico dello Zenit, si gode una vittoria non scontata e avvenuta dopo la buona prestazione in Europa.

Leggi anche:  Risultati Serie A 9° Giornata: Milan ancora vittorioso, il big match Napoli-Roma va ai partenopei

La prestazione e le possibilità di Dzeko

In Roma Inter, Edin Dzeko ha segnato il primo gol della gara e ora sono 5 le reti messe a segno dall’attaccante bosniaco. I tifosi, hanno spesso criticato Dzeko per le prestazioni opache delle gare precedenti. “Oggi è giustamente preso di mira positivamente per quello che ha fatto. Perché c’è differenza tra questa e le altre partite. Alcune cose ho cominciato a dirgliele anche pubblicamente, con lui ho usato diversi metodi, durante le riunioni e nei dialoghi personali-rivela Spalletti–  Qualcosa ora si vede.  E le possibilità ci sono, come si è visto ieri sera. E anche superiori. A volte lui non le usa bene queste possibilità. E noi abbiamo l’obbligo di tentare di farlo accorgere di queste possibilità.  Falso nueve? Fa parte della sua totale qualità. Lui è un calciatore veramente completo. Con Aguero, che è più giocatore da area di rigore, lui faceva anche l’attaccante più di movimento. Con lui si può fare tutto, gli manca solo un po’ di carattere. Ormai lo si può dire e non gli facciamo del male. Viene fuori che ogni tanto abbassa il livello di cattiveria agonistica che è ciò che nutre la prestazione nel calcio italiano e nel calcio in generale. Bisogna farlo diventare più cattivo”.

La Juve, lo stato di forma e Salah

Io dico che la Juve è quella che ci aspettavamo. Sono stati bravi a sfruttare al massimo quello che gli è stato concesso perché possono fare molto di più, non hanno fatto benissimo fino a questo momento. Sono una grande squadra, con grande mentalità, grande carattere e grandi campioni. Poi però noi siamo al 60 per cento, c’è spazio. Magari siamo al 70 o l’80 per cento ma ai giocatori gli si dice così”. Spalletti si riserva tempo per commentare la prestazione di Salah. Il centrocampista della Roma, è considerato fondamentale dal suo allenatore ma deve riuscire a sfruttare le occasioni d’attacco e non sprecarle.  “Salah? Lui è dilaniante. Ha questi strappi impetuosi di velocità e tecnica che ti squarta in due. In fase difensiva è l’opposto in quanto a vantaggi che ti può dare. In fase di palleggio lui ha bisogno di fare le cose in velocità.  Quando ti capita l’occasione di fare gol e poi l’occasione di farlo fare, e ancora l’occasione di fare un passaggio determinante e queste occasioni le sbagli tutte poi devi tirare una riga e dire “ora che si fa?”. Nel mezzo di queste tue qualità, se non si riempie la partita, poi la riempiono gli altri. E se gli altri, come l’Inter, hanno qualità, la partita la riempiono bene. Così tu fai cose buone che rimangono negli occhi della gente, ma come risultato finale se loro le cose buone le fanno per tutto il tempo alla fine la vincono loro“.

  •   
  •  
  •  
  •