PROBABILI FORMAZIONI, Sampdoria – Inter. Sfida fra allenatori in cerca di riconferma

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

L’anno scorso a Marassi finì 1-1 con le reti di Muriel e Perisic

Il match oggi in programma al Luigi Ferraris potrebbe essere l’ultima prova d’appello per gli allenatori di Sampdoria e Inter. Marco Giampaolo, pur avendo vinto il Derby, è tornato in dubbio dopo la brutta sconfitta subita contro la Juventus. A lasciare molti tifosi perplessi è stata la formazione scesa in campo, troppo tournover per poter affrontare in modo dignitoso la “Vecchia Signora”, peraltro orfana di Dybala e apparsa stanca già con il Milan. Situazione molto simile anche per Frank de Boer. L’olandese fin qui non ha convinto. Sia in Campionato che in Europa i nerazzurri continuano a faticare, con solo cinque vittorie all’attivo su tredici match fin qui complessivamente disputati. Chi vince salverà la propria panchina, chi perde potrebbe salutare, visto anche la pausa per le Nazionali che darebbe modo al nuovo allenatore di avere un paio di settimane per lavorare con la squadra.

INDISPONIBILI E SQUALIFICATI
Non ancora recuperato Viviano, la porta blucerchiata sarà difesa nuovamente da Puggioni. Assenti ancora i vari Pavlovic, Carbonero e Dodò, anche se il brasiliano, dopo la sosta, dovrebbe tornare disponibile. Nessun squalificato per Giampaolo. Infermieria dell’Inter quasi vuota. A dover recuperare il solo Felipe Melo, che per una contusione al ginocchio non sarà presente a Marassi. Lo stesso vale anche per Medel, assente non per problemi fisici per la squalifica di tre giornate subita dopo il colpo inferto a Kurtic. Decisisa la prova tv.

PROBABILI FORMAZIONI
La Sampdoria scenderà in campo con il 4-3-1-2
. Come detto Puggioni difenderà ancora una volta la porta doriana. Difesa a quattro con Sala e Regini sugli esterni. A centrocampo linea a tre con Torreira, Linetty e Barreto, con il paraguaiano a giocarsi una maglia da titolare con il belga Praet. Solito ballottaggio sulla trequarti fra Alvarez e Fernandes, stavolta potrebbe spuntarla il portoghese. Coppia d’attacco composta da Muriel e Quagliarella. L’Inter di De Boer si presenterà a Marassi con un 4-3-3 con Ansaldi e Nagatomo a spingere sulle corsie laterali. Brozovic dal primo minuto per sostituire ancora il cileno Medel, mentre il trio in attacco sarà composto da Candreva, Icardi ed Eder. L’italo-brasiliano potrebbe costringere Perisic in panchina. Da notare come ben due terzi del reparto offensivo nerazzurro sia composto da ex blucerchiati. Se per Icardi i fischi sono già certi, c’è curiosità, invece, per vedere come sarà accolto Eder dalla tifoseria sampdoriana.

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre,Skriniar, Regini; Barreto, Torreira, Linetty; Alvarez; Muriel, Quagliarella. All. Giampaolo

Inter (4-3-3): Handanovic; Ansaldi, Miranda, Murillo, Nagatomo; Brozovic, Joao Mario, Banega; Candreva, Icardi, Eder. All. De Boer

STAGIONE 2015-2016, SAMPDORIA VS INTER 1-1

  •   
  •  
  •  
  •