Sulle note di “Perfect illusion” di Lady Gaga anche Milik riceve una canzone dai tifosi youtubers napoletani

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui
milik-napoli-serie-a_9ra6kr8xe9uu187g8k2nye0br«Dopo le grandi prestazioni di Milik abbiamo pensato di dedicargli una delle nostre canzoni parodia, per sostenere questo nostro campione». Cosi hanno scritto su Facebook gli AmendolaBrothers, youtubers napoletani che vivono a Londra, appassionati ed esperti di videogiochi.  Questi straodinari comici partenopei si erano fatti notare per le loro parodie create sulla serie televisiva Gomorra 2, in particolare quella dedicata al personaggio Malammore.

Questa estate avevano confezionato, in occasione del passaggio del Pipita alla Juve, una parodia della canzone “Sofia” di Alvaro Soler, dedicata  a Gonzalo Higuain. Adesso ritornano  in rete, su facebook e sul loro canale di youtube con la parodia, dedicata ad Arkadiusz Milik, dell’ultimo singolo di Lady Gaga “Perfect illusion”, lanciato dalla popstar  pochi giorni fa sul mercato e già in testa alla classifica di Itunes.

Un omaggio al bomber polacco, dunque,  destinato più che mai  a sostituire l’attaccante argentino nei cuori dei tifosi del Napoli. «Non è Higuain, ma è meglio sì / Lui è Arkadiusz  Milik, Arkadiusz Milik / Lui giocherà e segnerà / Lui è Arkadiusz Milik, Arkadiusz Milik»: questo è il ritornello centrale della parodia, arricchito da una voce di sottofondo (non trascrivibile) che è tutta da ascoltare.
Anche il pezzo hit dell’estate “Andiamo a Comandare” di Rovazzi, che ha fatto il giro del web, è stato usato come parodia per descrivere il nuovo condottiero del Napoli. Soprattutto dal momento in cui, a suo tempo, al posto del grande nome preannunciato, il calciomercato consegnò ai tifosi speranzosi e a Sarri, semplicemente un certo Arkadiusz Milik, sconosciuto a molti e noto ad altri semplicemente per essere stato ad Euro 2016 il compagno d’attacco di un certo Lewandowski, al quale, tra l’altro, molti addetti ai lavori lo paragonano. A dire la verità Milik è stato a tratti assente in alcuni match, ma con i suoi gol di testa e quelli con il Bologna di piede è riuscito poi a diventare giocatore simbolo dell’attacco di Sarri.
“Non è Higuain, ma è meglio sì / Lui è Arkadiusz Milik, Arkadiusz Milik / Lui giocherà e segnerà / Lui è Arkadiusz Milik, Arkadiusz Milik“: questo è il ritornello centrale della parodia, arricchito da una voce di sottofondo (non trascrivibile) che è tutta da ascoltare. “Non molla mai. Ha sempre dimostrato caparbietà e determinazione”. “Inizialmente l’allenatore non era d’accordo con la cessione di Arek, voleva costruire una squadra intorno a lui. Con la Serie A è stato fatto un salto di qualità, in Eredivisie le avversarie importanti erano poche, mentre in Italia ogni settimana puoi incontrare una squadra forte come Roma, Milan, Inter, Juventus, Lazio, Fiorentina“.
Quindi anche l’attaccante polacco, ex Ajax, ha ricevuto una canzone dai comici, youtubers e attori napoletani. Prima di lui molte sono state dedicate a Higuain sia nel periodo migliore dei 36 gol in un campionato di serie A sia quello del tradimento. Poi gli altri in passati sono stati Hamsik, Lavezzi, Cavani. Il primo, invece, Diego Armando Maradona a fine anni ’80 anche se senza parodia solo canzoni celebrative. Un nome che sarà immortale e impresso nei cuori di tutti i tifosi napoletani.https://www.youtube.com/watch?v=Kqaf9hy4bn4

  •   
  •  
  •  
  •