Suning Tronchetti Provera che bordate!Il patron di Pirelli contro la società nerazzurra

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Marco-Tronchetti-ProveraSuning Tronchetti Provera, dura presa di posizione del patron di Pirelli nei confronti della società nerazzurra. Le accuse sono arrivate dopo la sconfitta di ieri sera contro la Sampdoria ed hanno avuto come bersaglio principale il gruppo Suning, proprietario dell’Inter. Secondo Tronchetti Provera le difficoltà attuali dell’Inter non sono addebitabili esclusivamente al tecnico Frank De Boer tirando in causa proprio la proprietà del club nerazzurro

Le parole di Marco Tronchetti Provera a La Politica nel Pallone su Gr Parlamento

” Anche un allenatore straordinario senza la società non riesce a raggiungere grandi obiettivi. Una squadra di calcio non la si gestisce da Giacarta, da Pechino o da Nanchino…L’Inter di Moratti ha vinto 15 titoli in sei anni grazie al fatto che la proprietà era presente. In generale nel calcio l’unica formula vincente è una proprietà appassionata e vicina alla squadra: esattamente come Berlusconi con il Milan, con Agnelli alla Juventus… “Dubito in un ritorno di Mancini, è difficile. Simeone è un grande allenatore, ha una anima interista ed è un nome che crea emozione. Icardi bandiera dell’Inter? Può esserlo se la società gli starà vicino, è un grande giocatore che ci mette passione. Starà alla società farlo diventare grandissimo. I problemi principali l’Inter li ha in difesa. Servirebbero due difensori di livello e la squadra sarebbe perfetta. Chi manca di più tra Ibrahimovic e Mourinho? Di solito è l’allenatore a portare i giocatori. La proprietà cinese si è mossa bene sul mercato ma devono affidarsi a una persona che conosca bene il calcio italiano e con pieni poteri per gestire la squadra. Una persona di fiducia”

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: