Ancelotti Milan e Juventus al top: “Milan può tornare in Europa, Juventus pronta per la Champions”

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Ancelotti

Ancelotti Milan e Juventus, gli “auspici” dell’ex tecnico

Ancelotti Milan e Juventus, un legame ancora molto forte, due punti fermi del suo passato per le quali ha speso adesso parole di grande elogio. Carlo Ancelotti Milan e Juventus : l’ allenatore del Bayern Monaco, ha parlato ieri alla trasmissione Tiki Taka delle due formazioni italiane che hanno rappresentato per il tecnico emiliano una vera e propria svolta per la propria carriera. Ancelotti ha elogiato il lavoro svolto da Vincenzo Montella al Milan auspicando per i rossoneri un immediato ritorno in Europa ed ha confermato di temere la Juventus in vista del rush finale per la conquista della Champions League.

Ancelotti ed il Milan

“La società ha intrapreso una politica di giovani con investimenti moderati e sta facendo bene. Montella è innovativo e competente, lo conoscevo già essendo venuto negli anni scorsi a vedere gli allenamenti del Chelsea. Gli allenatori italiani come lui o Inzaghi o Di Francesco stanno facendo molto bene. Spero che il Milan possa arrivare in Champions League. I risultati possono arrivare anche con una proprietà legata al business. L’importante è che ci sia competenza. Io mi sono trovato bene con tutti anche se c’è differenza tra un presidente che compra una società perché ne è tifoso da uno come Abramovich o allo sceicco del PSG”.

Leggi anche:  Europa League 2020/21, le probabili formazioni della quinta giornata

Ancelotti e la Juventus

“Nei confronti della Juventus c’è un eccesso di critica. Come succede, ad esempio, anche in Germania con il Bayern. Tutto il mondo è paese. Ma i bianconeri sono tra le sette squadre che possono ambire a vincere la Champions League anche se sarà molto complicato per tutti. In questo momento non vedo una squadra strafavorita per vincere in Europa”.

  •   
  •  
  •  
  •