Attimi preziosi per Andrea Belotti: amore e lavoro trionfano insieme

Pubblicato il autore: patrizia gallina

Attimi preziosi per Belotti: il Torino gli offre un nuovo contratto e  la felicità insieme a Giorgia Duro

Belotti-4
Nelle partite di campionato ha già segnato 8 goal,  ha iniziato questa stagione proprio come aveva finito la scorsa, a suon di goal, che stanno portando il Torino a ridosso della zona Europa League: e proprio per questo ad Andrea Belotti, l’attaccante del Torino e della Nazionale Italiana gli è stato offerto dal Torino il rinnovo del contratto che sarà prorogato fino al 2021. La trattativa tra il Torino e l’entourage del giocatore esiste e c’è armonia tra le parti. I primi approcci preliminari ci sono stati, l’intesa definitiva si troverà entro novembre, a tenersi larghi entro metà dicembre.
L’attaccante è grato al Torino, e il Torino ha intenzione di riconoscergli qualcosa in più. Una gratificazione meritata per un giocatore che ha dimostrato sul campo di essere giocatore da Toro, per generosità e carattere. Quando arrivò al Toro la scorsa stagione, Belotti era un promettente attaccante che aveva fatto intravedere prospettive importanti, ma che doveva ancora sbocciare del tutto.

Leggi anche:  Furto a un calciatore della Serie A: ben 6 i Rolex rubati

Arrivato al Torino nell’agosto 2015, strappato al Palermo per 8 milioni di euro, battendo la concorrenza di Atalanta e Sassuolo.  Al suo arrivo al Torino Belotti aveva firmato un quinquennale da 800 mila euro l’anno come stipendio base, ma con alcuni sostanziosi bonus. Uno lo aveva raggiunto coi 12 goal segnati nella scorsa stagione e un’altro con l’approdo nella Nazionale maggiore, così che ora il suo stipendio annuale tocca il milione di euro. Il patron granata, però, come riferisce la ‘Gazzetta dello Sport’, intende offrirgli un nuovo contratto portando il suo stipendio a 1,5 milioni di euro, affiancandolo così a Ljajic quale calciatore più pagato nella rosa granata.

E in amore? Sembra aver trovato la felicità vicino a Giorgia Duro. La fidanzata di Belotti è siciliana e nel 2010 è stata Miss Palermo. A unire i due  è l’amore per il calcio, una autentica passione per entrambi.
Ha fatto breccia nel cuore di Giorgia Duro due anni fa. All’epoca si trovava a Palermo, dove ha vissuto per 2 stagioni dal 2013 al 2015, conquistando prima la promozione dalla Serie B con i rosanero e poi esordendo in #serie A.  La ragazza, una ventunenne palermitana doc, è una conduttrice che ha lavorato per alcune trasmissioni sportive locali. Il trasferimento del giocatore al Torino nell’estate 2015, l’ha portata a seguirlo al nord. Nella sua prima annata tra le file granata, Belotti ha messo a referto 12 goal, suo record personale, ma quest’anno potrebbe tranquillamente migliorare lo score.

Leggi anche:  Coppa Italia, probabili formazioni Roma-Cremonese: Mou lancia un giovane in mediana

 

Sintesi  biografia

Andrea Belotti, nato il 20/12/1993 a CALCINATE (BG), è un giocatore che milita nella squadra Torino nel ruolo di attaccante.Alto 181cm per 72kg ha esordito in serie A il 31/08/2014 durante la partita PALERMO-SAMPDORIA 1-1.
Fino ad oggi, in serie A, può contare 83 presenze e 26 goal realizzati.

Giocatore della nazionale, la prima convocazione è stata il 01/09/2016 per la partita ITALIA-FRANCIA 1-3, annovera 3 presenze e 1 goal segnati.
Sintesi scheda biografica

Andrea Belotti
Data di nascita: 20/dic/1993 (Età 22)
Luogo di nascita: Calcinate
Nazionalità: Italia
Altezza: 181 cm.
Peso: 72 Kg.
Ruolo: Attaccante
Maglia:
Nazionale: It

Statistiche

Campionato Squadra Giocate Goal Assist Gialli Rossi
Coppa Italia Torino 1
Serie A Torino 10 8 3 2
Esordio:
31/08/2014 PALERMO-SAMPDORIA 1-1
Presenze:
83
Goal realizzati:
26
Nazionale
Esordio:
01/09/2016 ITALIA-FRANCIA 1-3
Presenze:
3
Goal realizzati:
1

  •   
  •  
  •  
  •