Caso Domenico Berardi, parla il suo agente

Pubblicato il autore: Davide Corradini Segui

Secondo quanto riporta il sito premiumsporthd.it, rischia di diventare davvero un mistero irrisolvibile quello che circonda Domenico Berardi, da mesi ormai lontano dai campi di gioco. In merito alle condizioni del gioiello del Sassuolo, era intervenuto nei giorni scorsi l’a.d. Carnevali, che aveva indicativamente fissato il rientro tra 2-3 settimane, per poi esprimersi anche nei confronti del capitano Francesco Magnanelli, pur senza dare una data esatta di recupero.

Mister Di Francesco, dalla sua, si è detto “disperato”, considerato che è ormai da fine agosto che il numero 25 dei neroverdi non mette piede in campo. Dell’infortunio del suo assistito e del momento che sta vivendo ha parlato, ai microfoni di Radio Sportiva, anche il suo procuratore Simone Seghedoni. Queste le sue parole: “Ovviamente mi dispiace per ciò che è successo a Domenico, ormai è fermo da tantissimo tempo. Non manco molto al suo rientro in campo, ma preferisco non esprimermi in merito, anche perché credevo potesse già rientrare, ma la lesione è stata più importante di quanto si pensasse. E’ evidente che, valutato in maniera diversa, poteva avere un altro decorso, ma è troppo facile criticare dopo, continua Seghedoni. Adesso l’importante è procedere con cautela, evitando ricadute che potrebbero compromettere l’intera stagione.”

“Tante persone hanno parlato del “mistero di Berardi” e questo al giocatore non ha fatto bene a livello psicologico – ha aggiunto – Domenico sta lavorando duramente per rientrare e dare una mano alla squadra.”

Leggi anche:  Fiorentina-Crotone: quella volta che...i precedenti

Ora non resta che aspettare il suo ritorno, anche se sui social, si sono già scatenate molte persone, con immagini e post che lo ritraggono in prima persona. Ecco una foto:

? #calcio#berardi#sassuolo#milan#difrancesco#montella#bacca#rigore#seriea#football

Un post condiviso da Evolution Football ™ (@evolution_football_) in data: 26 Feb 2017 alle ore 09:09 PST

  •   
  •  
  •  
  •