Ci siamo: Milan closing entro il 2 dicembre. Il 12 pronto il nuovo CDA del club

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Milan closing, operazione entro il due dicembre

Milan closing, operazione entro il due dicembre

Inizia a definirsi il futuro cinese del Milan. Dopo tanta attesa sarebbe stato scelto il momento in cui verrà effettuato il closing, il passaggio del 99,93% delle quote del club rossonero passeranno da Fininvest alla cordata cinese guidata da Sino Europe Sport. Milan closing ecco quando avverrà – Stando alle indiscrezioni raccolte nella giornata di ieri il passaggio del club milanista nelle mani degli investitori cinesi avverrà entro il prossimo 2 dicembre. Nel giro di venti giorni, quindi, verranno svelati i nomi degli investitori che stanno dietro all’ambizioso progetto portato avanti dalla Sino Europe e successivamente avverrà il closing della trattativa che consegnerà il Milan ai cinesi. Dopo il closing Milan avverrà un altro momento epocale e di grande importanza nella storia della società. Infatti si dovrà riunire l’assemblea degli azioni del club per prendere atto delle dimissioni dei consiglieri, tra cui Barbara Berlusconi ed Adriano Galliani, e per eleggere il nuovo Consiglio di amministrazione. L’assemblea del Milan è stata fissata già per giorno 2 dicembre, in prima convocazione ed il 12 in seconda.  Da quel momento si avrà la fine ufficiale dell’era Berlusconi al Milan e l’inizio della nuova avventura in mano cinesi. Il nuovo Cda sarà composto da sette membri, di cui 4 collegati alla Sino Europe, tra i quali Marco Fassone, ed altri tre “indipendenti”, accomunati però dalla fede rossonera.

Leggi anche:  Napoli-Rijeka: orario, luogo, probabili formazioni, statistiche e precedenti

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: