Closing Milan, Berlusconi contrattacca: “Se rimango voglio dire la mia su mercato e tattica”

Pubblicato il autore: Doro Thea

Nel caso in cui il closing del Milan non avvenisse entro il 13 di dicembre, Silvio Berlusconi sarebbe pronto a rimanere al Milan. Già che c’è, inoltre, sarebbe anche pronto a dire la sua circa il mercato di gennaio. “Se il closing non ci sarà dovrò riprendermi il Milan e lo farò con molto piacere e cambierò strategia. Sarà un Milan tutto italiano e molto giovane”.

Queste le parole del Presidente ormai uscente del Milan Silvio Berlusconi, in procinto di vendere il club ai cinesi. Prima convinto che il tutto avvenisse, poi il Presidente è tornato indietro, dando uno scenario diverso alla situazione e, ipotizzando un qualcosa che non si sa se avverrà.

Berlusconi_3
L’assemblea del Milan, come noto, è attesa il 13 dicembre: soltanto successivamente sarà possibile conoscere il nuovo futuro della squadra rossonera. Possibile che i rossoneri, seguendo l’esempio dell’Inter, vendano ai cinesi? Oppure rimarrà Silvio Berlusconi al comando?

Leggi anche:  Dove vedere Spezia-Napoli, streaming e diretta Tv: Sky o DAZN?

“Io ho cercato persone italiane e non sono riuscito a mettere insieme una cordata, ho provato a fare come il Real Madrid o il Barcellona con un azionariato diffuso ma nulla, alla fine ho dovuto accettare un’unica offerta”. Queste le parole del Patron dell’Ac Milan riportate da La Gazzetta dello Sport in edizione odierna.

  •   
  •  
  •  
  •