Closing Milan, Silvio Berlusconi presidente onorario del club? Si va verso il si

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Berlusconi presidente onorario del nuovo Milan?

Berlusconi presidente onorario del nuovo Milan?

 

Silvio Berlusconi presidente onorario del Milan? La proposta fatta dai cinesi che si apprestano a diventare i nuovi proprietari della società rossonera sembra essere stata accettata dall’attuale numero uno del Milan. Il legame tra Berlusconi ed il Milan, quindi, anche se cambierà forma rimarrà comunque solido e forte.  A riportare l’indiscrezione è stata Repubblica che ha svelato la decisione di Silvio Berlusconi. Nei giorni scorsi era stata annunciata la proposta che il gruppo cinese aveva rivolto a Berlusconi: rimanere nell’orbita Milan con il “ruolo” di presidente onorario. Si tratterebbe di un “incarico” ovviamente soltanto di carattere simbolico che verrebbe riconosciuto dai nuovi proprietari del Milan al presidente che ha portato negli ultimi 30 anni il Milan sul tetto del Mondo, conquistando un numero consistente di trofei in campo nazionale ed internazionale. Secondo le ultime indiscrezioni Silvio Berlusconi avrebbe accettato la proposta dei cinesi e, dopo il closing, assumere le vesti di presidente onorario del Milan. Berlusconi quindi rimarrà in orbita rossonera a differenza di quanto accadrà ad Adriano Galliani. L’attuale Amministratore Delegato del Milan infatti è destinato ad uscire definitivamente di scena dagli affari rossoneri al momento del closing che dovrebbe portare all’investitura ufficiale di Marco Fassone e Massimo Mirabelli nel ruolo di Amministratore Delegato e Direttore Sportivo del nuovo Milan.

Leggi anche:  Paolo Ziliani contro Chiellini: "Perchè trascinarsi così penosamente a 36 anni suonati?"
  •   
  •  
  •  
  •