Dalla Cina con furore: il Pocho Lavezzi a un passo dal rientro in Europa. Dove andrà a giocare?

Pubblicato il autore: Paolo Bellosta Segui

Intervista ag. Lavezzi
Il Pocho Lavezzi di nuovo in Europa? A nemmeno un anno dalla sua dipartita, ecco che le voci si accavallano, le ultime indiscrezioni parlano di un clamoroso ritorno in Ligue1. Non si tratta di un nuovo approdo al Paris Saint German, all’ombra della Torre Eiffel l’argentino ha messo a segno 22 reti in tre anni e mezzo, ma di un trasferimento davvero suggestivo.
Il Nizza, fresco dell’eliminazione in Europa ma ancora in testa al campionato, pare davvero a un passo dall’ex Napoli. Una pista davvero intrigante poichè Lavezzi, stanco del campionato asiatico, andrebbe a giocare assieme a Mario Balotelli: un’accoppiata dal profumo di Serie A. Le prime voci sono arrivate all’inizio del mese, poi ulteriori conferme ed ecco che ora l’affare potrebbe davvero chiudersi, anche perchè Lavezzi ha fame di Europa e il Nizza necessita di un attaccante di esperienza. Il Pocho sarebbe l’uomo giusto: conosce molto bene il campionato transalpino e le sue caratteristiche si sposerebbero alla perfezione con quelle di Balotelli.

Leggi anche:  Perugia Calcio Femminile, Noemi Paolini: "Per me è importante portare avanti un percorso costante di crescita"

Lavezzi in Europa? Il Nizza ci prova: ecco come potrebbe chiudersi l’affare

A un mese esatto da Natale è bene cominciare a pensare ai primi regali, Chien Lee e Alex Zheng, azionisti all’80% dei rossoneri di Francia, hanno in mente un bel botto per la loro squadra. La Hebei Chine Fortune, attuale club del Pocho, sarebbe disposto a concedere un prestito semestrale per poi discutere a giugno la cessione definitiva, in questo modo Lavezzi potrebbe provare ad entrare negli ingranaggi del Nizza e a guadagnarsi la riconferma in terra francese. E’ il sito Footbal 365 a diffondere la notizia.
Una cosa è certa, davanti la situazione non è certo rosea, Balotelli starà fermo per almeno due o tre partite a causa di un problema al polpaccio, un rinforzo in attacco è quindi indispensabile: Lavezzi non sarebbe un capriccio ma un colpo necessario. Inoltre servirà anche un colpo in mezzo al campo, infatti per tutto il mese di gennaio, la squadra dovrà fare a meno di Seri impegnato in Coppa D’Africa.

Leggi anche:  Dove vedere Milan-Venezia, streaming e diretta Tv

Non c’è solo Lavezzi, ecco gli altri movimenti di gennaio in Ligue1

Il Paris Saint Germain cerca un attaccante da affiancare a Cavani, Ben Arfa e Jesè non convincono per cui urgono rinforzi. Si era parlato di Mario Mandzukic e di Bacca, operazioni possibili visto che i due giocatori non sono elementi insostituibili per i rispettivi allenatori. Il club parigino potrebbe mettere sul piatto una cifra vicina ai 25 milioni: le trattative sono aperte.
Il Marsiglia pare pronto a fare fuochi d’artificio, infatti la proprietà americana, cappeggiata dal milionario McCourt, potrebbe infiammare il calciomercato già da gennaio: il nome di punta è quello di Kondogbia.
Infine anche il Montpellier sta pensando di pescare in Serie A, in queste ore si sta parlando di un ritorno in patria dell’esterno Mounier. Il ragazzo, lo scorso anno, era partito col piede giusto nei primi mesi della sua esperienza italiana per poi finire ai margini: per Donadoni la cessione è possibile. Ligue1 e Serie A si intrecciano ripetutamente in questi frenetici giri di mercato: vedremo quali affari si chiuderanno.

  •   
  •  
  •  
  •