Icardi, Caos Argentina, scoppia la rivolta dei tifosi. Verrà convocato?

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Icardi

Icardi al centro dell’attenzione mediatica e non. In Argentina, dopo la sconfitta col Brasile è scoppiato il caos. Il motivo è appunto la sconfitta della nazionale che sta mettendo a rischio la qualificazione per i prossimi mondiali e la continua mancata convocazione dell’argentino Mauro Icardi, attaccante dell’Inter. I tifosi ora sono in rivolta perché chiedono a gran voce il ritorno in Nazionale di Mauro Icardi, al momento escluso dal tecnico Bauza. Sotto la sua gestione gli argentini sono riusciti a conquistare 5 punti facendo precipitare la squadra momentaneamente fuori dalla zona qualificazione. L’interrogativo che i tifosi si pongono è il seguente: “Perché non convocare un giocatore che segna tantissimo ed è capocannoniere in Serie A”?
A prendere posizione non sono solo i tifosi dell’Argentina, ma anche alcuni quotidiani come lo spagnolo Marca che suggerisce, nell’editoriale di Fabiàn Torres, a Bauza di chiamare Zanetti o Wanda Nara se non ha il numero di Mauro Icardi, sottolineando: “E se non dovessero rispondere, provi con l’ufficio stampa dell’Inter, o altrimenti chiami Marca che glielo diamo noi il numero di Icardi. Però lo faccia, il popolo argentino la ringrazierà, o dovrà vedere il Mondiale di Russia tifando per qualche altra nazionale”.
A lanciare l’allarme sulla situazione della propria nazionale è anche Leo Messi che ha definito la situazione della sua squadra con parole poco eleganti, sottolineando che gli assenti hanno sempre ragione.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Champions League, Juventus-Ferencvaros 2-1: Morata risolve tutto al 90+2