La sciarpa “A German Team” del Borussia Mönchengladbach

Pubblicato il autore: Daniele Caroleo Segui

a german team
Ci sono società calcistiche dai nomi veramente assurdi, se non addirittura impronunciabili. E’ il caso, ad esempio, della squadra turca del Trabzonspor, che più che un club di calcio sembra un codice fiscale. Oppure come il Borussia Mönchengladbach, che proprio in questa settimana è stata impegnata in un incontro di Champions League contro gli scozzesi del Celtic. Ed è proprio in merito a questa sfida, e alle troppe consonanti presenti nel nome della squadra tedesca, che si riferisce l’episodio, curioso e simpatico, che andrò a raccontarvi oggi.
Per farlo, però, è necessario fare alcuni passi indietro e tornare alla vigilia della sfida di andata di questa partita valevole per la massima competizione continentale di calcio per club.  E’ il 19 ottobre e in un pub di Glasgow si apprestano a seguire la partita tramite la televisione installata all’interno del locale. I proprietari dei locali che forniscono questo genere di servizio sono soliti esporre, all’esterno del proprio pub, una lavagnetta che annuncia la visione della partita. Anche in questo caso, quindi, all’ingresso di questo pub di Glasgow appare questo genere di lavagnetta. Solo che al posto dei nomi delle due squadre che si sarebbero affrontate quella sera, qualcuno ha pensato bene di riportare, “Celtic vs Borussia Mun Monc Meunch A GERMAN TEAM”, per voler evidentemente sottolineare, simpaticamente, la difficoltà nello scrivere il nome piuttosto particolare della squadra teutonica.

Leggi anche:  Bruscolotti e Taglialatela replicano a Cabrini: "Non ci può dare lezioni di vita, sanno tanto di pregiudizi"

a german team
La scritta, ironica, è stata subito notata, fotografata e rilanciata sui socialnetwork, diventando in pochi istanti virale. Tant’è vero che dopo qualche minuto lo stesso account ufficiale del Borussia Mönchengladbach la riprendeva e la twittava ironicamente, mentre il profilo ufficiale, in lingua inglese, della squadra tedesca, si ribattezzava, per l’appunto, “A German Team“. Un siparietto goliardico, che ha riscontrato, per l’appunto, un notevole successo sui social e che ha fatto parlare molto di se, anche al di fuori dei confini nazionali delle due squadre coinvolte.
Ma la storia non è di certo finita qui. Mentre infatti l’account twitter del Borussia Mönchengladbach, alla vigilia della sfida di ritorno contro il Celtic, pubblicava una nuova foto con un’altra lavagnetta con su scritto, questa volta, “Borussia vs A Skot A Scottisch A Schott CELTIC”, scimmiottando, di fatto, quanto accaduto un paio di settimane prima ed ironizzando sulla difficoltà di scrivere la parola “Scottish“, nei giorni precedenti all’incontro i responsabili del merchandising del club tedesco, avendo notato l’incredibile risalto ottenuto dalla foto di quella lavagnetta di quel pub a Glasgow, hanno deciso di cavalcare l’onda e hanno realizzato una sciarpa ufficiale della squadra con la scritta “A German Team”. Una sciarpa prodotta in numero limitato ed in edizione speciale, che lo stesso club tedesco ha invitato, sul proprio sito, a non lasciarsela scappare, presentando il simpatico gadget grazie all’ausilio della mascotte della squadra, il puledro Jünter, ritratto in una foto, con indosso la classica maglia neroverde, mentre la esibisce orgogliosamente. Una mossa di marketing certamente azzeccata, anche perché, in pochissime ore, la sciarpa è andata letteralmente a ruba, con un boom di vendite davvero impressionante.
Il responsabile della comunicazione del Borussia Monchengladbach, Markus Aretz, ha inteso commentare l’intera vicenda con ironia, dichiarando alla stampa:“Sappiamo che il nostro nome è davvero impossibile, in più non siamo conosciuti come lo sono il Real Madrid, il Barcellona e il Manchester United. Ma non ci offendiamo, anzi ci stiamo divertendo”.

  •   
  •  
  •  
  •