Mario Balotelli fa spiare Raffaella Fico

Pubblicato il autore: Daniela Segui

balotelli

Mario Balotelli ingaggia un investigatore privato per fare seguire la sua ex compagna Raffaella Fico. E’ questa la notizia eclatante che da poco ha fatto il giro di tutti i media soprattutto quelli di gossip. Mario Balotelli, ricordiamo, si era separato dalla showgirl napoletana prima ancora che nascesse la figlia Pia; non avrebbe nemmeno voluto riconoscere la bambina, se non ci fosse stata una forte pressione mediatica sul caso e, probabilmente, la voglia di conoscere e di avere un contatto con la figlia. Da momento del riconoscimento di Balotelli di Pia come sua figlia legittima, sembrava che i rapporti con la ex fidanzata si fossero interrotti per sempre. I due avevano preso strade differenti, finanche con diverse relazioni, anche se c’era la piccola che comunque in un certo senso li teneva ancora “uniti”. Proprio pochi giorni fa il colpo di scena: Mario, avrebbe chiesto una consulenza a un’agenzia di investigatori privati, molto conosciuta, per spiare l’ex compagna Raffaella Fico, mamma della sua figlioletta. I motivi di questo gesto, restano ancora ignoti. In effetti lo stesso super Mario in una recente intervista al corriere della Sera ha confessato:”Non posso tenere con me Pia perché la madre di Raffaella mette i bastoni tra le ruote, se l’avessi a casa con me tutto il giorno sarei la persona più felice del mondo”- e ancora, in merito a Raffaella Fico:”Mi chiede continuamente soldi che non le spettano pretendendo che incontri mia figlia solo in sua presenza. Sono dovuto ricorrere pure ai Tribunali per far valere i miei diritti, ma lei continua a fare come le pare”.  Dunque i diverbi, in tribunale e fuori dalle aule, a quanto pare tra i due non si sono ancora placati. In tantissimi, soprattutto i giornali di gossip, già al tempo della gravidanza della showgirl campana, avevano supposto che la sua era stata una “mossa” per assicurarsi una rendita mensile fissa e “vita natural durante”. Per questo il calciatore ex Milan per lungo tempo avrebbe rigettato la figlia: la sua non sarebbe stata non voglia di prendersi le sue responsabilità, ma solo un tentativo di sfuggire a quella che era stata vista come una “trappola”. Stando agli ultimi sviluppi, almeno come ampiamente affermano i giornali “rosa”, i dubbi di Balotelli non sarebbero stati vani: la madre della piccola Pia, ex compagna del giocatore, continuerebbe a fare richieste di denaro,metterebbe i bastoni tra le ruote, nella vita personale e pubblica del suo ex compagno e infine pretenderebbe visite “controllate” per lui e la figlia. Al momento la sua azione non starebbe ottenendo l’effetto desiderato, ed è per questo che il suo ex compagno si sarebbe visto costretto a correre ai ripari. L’idea di fare spiare Raffaella dunque non sarebbe affatto un “moto di gelosia” ma soltanto un modo per spiare la sua vita segreta e cercare di carpire cosa complotterebbe contro il padre della sua unica figlia. Dunque in questo caso l’amore o una possibile riconciliazione tra i due, come la Fico aveva sempre sperato di ottenere, sembrano dei ricordi assai lontani.

  •   
  •  
  •  
  •