Morte Prodan, calcio rumeno in lutto. Stroncato da un infarto l’ex Messina

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado
Morte Prodan, un infarto stronca il 44enne

Morte Prodan, un infarto stronca il 44enne

 

E’ stato stroncato da un infarto a soli 44 anni l’ex calciatore rumeno Daniel Prodan. La morte dell’ex difensore è arrivata mentre Prodan si trovava nella propria abitazione.  Morte Prodan, infarto fatale – I sanitari, avvertiti dalla moglie del 44enne, hanno tentato di strapparlo alla morte ma dopo tre ore ininterrotte di pratiche rianimatorie anche loro hanno dovuto “cedere”.  Morte Prodan,  calcio rumeno in lutto – Daniel Prodan, 44 anni, è stato uno dei calciatori rumeni più importanti a cavallo degli anni ’90 e 2ooo.  Dopo gli esordi nella squadra della città in cui è nato, l’Olimpia Satu Mare, la svolta della sua carriera è arrivata con il passaggio alla Steaua Bucarest, squadra con la quale ha vinto 5 campionati, 2 coppe di Romania e 3 Supercoppe nazionali. Dopo un breve passaggio all’Atletico Madrid Prodan nel 1998 si trasferì in Scozia, ai Glasgow Rangers. Nel 2002 l’approdo in serie A con la maglia del Messina prima del ritorno in patria, nel National Bucarest con il quale chiuse la carriera a soli 26 anni a causa di un grave infortunio al ginocchio.   Per la nazionale romena ha giocato 54 gare, partecipando al Mondiale 1994 e a Euro 1996.

Dopo il ritiro dal calcio giocato Prodan ha lavorato come direttore sportivo per la Federazione romena fino all’arrivo del nuovo presidente Razvan Burleanu.
“Uno choc. È stato mio compagno di squadra , collega di ufficio alla Federazione – ha dichiarato l’ex portiere Florin Prunea –  non aveva mai manifestato problemi di salute”.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus: ecco in che modo proverà a cancellare la penalizzazione, c'è una possibilità
Tags: