Sampdoria: che tifosi. E la Primavera schianta il Milan

Pubblicato il autore: marco benvenuto

sampdoriaGiornate effervescenti in casa Sampdoria, in attesa del confronto di mezzogiorno, in casa , con il Sassuolo. Grande fermento per quanto riguarda la tifoseria attesa da molti ed importanti appuntamenti . Intanto i festeggiamenti in serata per onorare i 50 anni della Una kermesse singificativa al Museo Galata del Mare. Prima della partita, invece, due significativi  appuntamenti da parte dei due magiori gruppi della tifoseria doriana. Gli “Ultras Tito Cucchiaroni” hanno dato appuntamento a tutti i tifosi in mattinata davanti alla stazione ferroviaria di Bringole. Qui il concentramento dei tifosi che poi si incolonneranno in corteo a tinte blucerchiate che raggiungerà lo stadio. ” I Fedelissimi “, invece, hanno dato appuntamento ai tifosi per una “colazione” blucerchiata. Vista la vicinanza dei luoghi di raduno, c’è spazio  per partecipare alle due iniziative.
Ma non è finita qui visto che  domenica, alle 11.15, le società Next Generation – centri tecnici e affiliate – faranno sfilare sette piccoli rappresentati (delle Leve 2008, 2009 e 2010) nel cuore di Marassi. Un altro serpentone blucerchiato con immancabile foto di rito. Ma durante la gara saranno  3.000 i festosi affiliati, provenienti da tutta Italia, sistemati sugli spalti. Atleti,  allenatori e  dirigenti occuperanno una parte del settore “Distinti” che sarà riempito di bandierine sventolanti in attesa del calcio di inizio di Sampdoria-Sassuolo.

Leggi anche:  Pioli conferma: "Addio allo scudetto, dobbiamo fare meglio e arrivare fra le prime 4"
Sampdoria

Titas Krapikas protagonista contro il Milna

Ma non basta perchè oggi , al campo di allenamento del centro sportivo “Mugnaini” di Bogliasco c’è stata l’inuagurazione del nuovo campo Academy, che sarà intitolato alla memoria dell’ex presidente Riccardo Garrone. E mai esordio poteva essere più fortunato visto che la Sampdoria Primavera, allenata da Ciccio Pedone, ha schiantato i pari categoria del Milna con un tennistico 6-3.

Sampdoria 6
Milan            3
Reti: p.t. 8′ Tomic, 24′ Cioce rig., 36′ Modic rig.; s.t. 19′ e 23′ Cutrone, 27′ Balde, 32′ Ejjaki, 34′ Vrioni, 43′ Balde.
Sampdoria (3-5-2): Krapikas; Pastor, Leverbe, Tissone; Tomic, Tessiore (30′ s.t. Baumgartner), Cioce, Ejjaki (46′ s.t. Gabbani), Amuzie; Vrioni, Testa (23′ s.t. Balde).
A disposizione: Piccardo, De Nicolo, Gilardi, Ferrazzo, Romei, Oliana, Bozzi, Cuomo, Gomes Ricciulli.
Allenatore: Francesco Pedone.
Milan (4-3-1-2): Plizzari; Hadziosmanovic, Bellodi, El Hilali, Lllamas; Modic (35′ s.t. Forte), Pobega (44′ s.t. Gabbia), Zanellato; Hamadi; Cutrone, Vido.
A disposizione: Del Ventisette, Spinelli, Altare, Zucchetti, Bellanova, Careccia, De Piano, Marchesi, Agnero, Tsadjout.
Allenatore: Stefano Nava.
Arbitro: Guarnieri di Empoli.
Assistenti: Li Volsi di Firenze e Trovatelli di Pistoia.
Note: ammoniti al 23′ p.t. El Hilali, al 16′ s.t. Vrioni, al 42′ s.t. Zanellato per gioco scorretto; recupero 0′ p.t. e 4′ s.t.; spettatori 1.500 circa; terreno di gioco in sintetico.

  •   
  •  
  •  
  •