Skorupski numero 1 tra i pali in Serie A

Pubblicato il autore: Massimo Maglietta

voti gazzetta atalanta empoli skorupski
Dopo dodici giornate di campionato, gli appassionati di calcio pensavano che il ruolo di miglior portiere di questa prima parte di stagione se lo contendessero Buffon e Donnarumma. A sorpresa invece il migliore tra i pali al momento è il portiere polacco dell’Empoli Skorupski. A inizio stagione, vedendo i giocatori che difendevano la porta dei top club italiani, nessuno avrebbe pensato che il numero 1 potesse essere l’ex giallorosso.  Nella scorsa giornata di campionato, quella giocata prima della sosta per le nazionali, l’Empoli ha ottenuto un punto preziosissimo in casa fermando sul pareggio la Roma di Luciano Spalletti. Il merito dello 0 a 0 finale è stato di Skorupski che contro la sua ex squadra ha sfoderato una grandissima prestazione, effettuando tre grandissime parate su Dzeko, Salah e El Shaarawy.  Per il momento il portiere polacco rimane concentrato sulla sua stagione ad Empoli, sperando che questo risultato casalingo contro una grande squadra come la Roma possa aver sbloccato la squadra. Questa prestazione può dare la carica per puntare con forza all’obiettivo stagionale cioè la salvezza.  Ora mancano soltanto i goal di Maccarone e Gilardino, visto che l’attacco della squadra toscana con soli 6 goal realizzati è il meno prolifico della Serie A.

Leggi anche:  PM inchiesta Prisma: "Odio la Juve, sono tifosissimo del Napoli"

Loro sono i giocatori d’esperienza che possono far uscire l’Empoli da questa situazione. Skorupski  a sorpresa, risulta essere il portiere con la media voto più alta 6,72, mettendosi alla spalle un monumento come Gigi Buffon a quota 5,9 e l’emergente Gigi Donnarumma che ha una media voto di 6,71,  leggermente inferiore a quella dell’ex giallorosso.  Quindi possiamo dire che almeno in questo inizio di stagione la gioventù ha battuto l’esperienza.  Se l’Empoli ha subito soltanto 13 goal nelle prime 12 partite, 10 da quando l’ex giallorosso è tornato tra i pali, il merito è di Skorupski. Il portiere polacco ha dovuto saltare le prime due partite per infortunio e quindi la sua stagione è iniziata alla terza giornata. Skorupski con queste grandi prestazioni nelle ultime partite, si è riconquistato il posto in nazionale. Il ct della Polonia Adam Nawalka lo ha convocato per le partite di qualificazione contro Danimarca e Armenia.

Leggi anche:  Marsiglia-Psg, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Coppa di Francia

Skorupski è stato acquistato dalla Roma nell’estate del 2013 per fare da secondo a Morgan De Sanctis. Le presenze nella sua prima stagione giallorossa furono soltanto due. In quella successiva invece, furono 7 delle quali 4 in Europa League e 3 in Serie A.  Un bottino troppo esiguo per un portiere come Skorupski che aspirava a mettersi in mostra in Serie A. Nella stagione 2015-2016 con l’arrivo a Trigoria del connazionale Szczesny, per il vice di De Sanctis non c’era più spazio. Per dargli più continuità e una maglia da titolare tra i pali, Sabatini decise giustamente di mandarlo in prestito. L’unica squadra che si fece avanti fu l’Empoli. A giugno scade sia il prestito di Szczesny alla Roma e sia quello di Skorupski all’Empoli. Cosa deciderà di fare la Roma? Darà fiducia all’attuale portiere della squadra toscana, tenendo ancora Allison come secondo, affidare la porta giallorossa al brasiliano oppure sondare il mercato? Skorupski sicuramente vorrebbe giocare titolare anche la prossima stagione. Il presidente dell’Empoli spera che il portiere polacco possa tornare a giocare in Toscana.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: