VIDEO Napoli Maradona celebra la “magica” punizione di 31 anni fa. E non risparmia bordate contro la Juventus

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Napoli Maradona e la punizione magica di 31 anni fa

Napoli Maradona e la punizione magica di 31 anni fa

31 anni fa il San Paolo di Napoli tremò per il forte boato che si sollevo dalle tribune dello stadio napoletano. Napoli Maradona punizione – Era il 3 novembre 1985, era Napoli Juventus e Maradona, il Pibe de Oro , quella sfida la decise in questo modo

Oggi quella punizione a due in area di rigore calciata  magistralmente  da Diego Armando Maradona è stata “celebrata” dallo stesso Pibe de Oro che attraverso la propria pagina Facebook ha voluto ricordare quel gioiello di tecnica che diede al Napoli, dopo 13 anni, la vittoria contro la Juventus. Una punizione quella di Maradona rimasta nella mente di tanti tifosi del Napoli che quel giorno sono letteralmente impazziti di gioia facendo tremare il San Paolo per quel capolavoro che sfidò le leggi di fisica e che mandò al tappetto la Juventus di Trapattoni, destinata a fine stagione a vincere lo scudetto.  Maradona ha pubblicato la foto di quel famoso calcio piazzato scrivendo anche la seguente didascalia nel post, che rimanda a quanto già dichiarato dall’argentino all’indomani della sconfitta del Napoli di Sarri contro la Juventus.

Leggi anche:  Spezia-Lazio 1-2: inarrestabili i biancocelesti. Ancora gol di Immobile

“Cari napoletani, dimenticatevi per un attimo della partita dell’altro giorno e ricordatevi di questo gol. Come ho già detto, il mio Napoli, a questa Juve, gliene avrebbe fatti quattro!”.

 

  •   
  •  
  •  
  •