Chapecoense, Ronaldinho pronto a scendere in campo per lo sfortunato club? Anche altri ex campioni pronti ad aiutare la Chape

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Ronaldinho

Chapecoense Ronaldinho, la solidarietà dei campioni

La corsa alla solidarietà nei confronti della Chapecoense, il club brasiliano decimato dalla tragedia aerea dei giorni scorsi, non si arresta. Tantissime le manifestazioni di vicinanza arrivate da campioni del calcio e da club di tutto il mondo nei confronti della Chapecoense che, travolta dall’immane dolore per la perdita della maggior parte dei calciatori della propria rosa e dei membri del proprio staff, dovrà comunque “riorganizzarsi”  per riprendere la propria attività agonistica. Dopo l’apertura manifestata da parte di numerosi club brasiliani di cedere giocatori gratuitamente alla Chape in prestito nelle scorse ore sono arrivate diverse indiscrezioni sulla possibilità di un ritorno al calcio giocato di alcuni ex giocatori che avevano deciso, invece, di dire basta al calcio. Due i nomi . Tra i media brasiliani infatti è rimbalzata la voce che Juan Roman Riquelme e Ronaldinho potrebbero rimettersi gli scarpini e tornare a giocare per sei mesi gratis per la Chape. L’argentino si è ritirato nel 2015 e da qualche giorno stava valutando alcune ipotesi per il suo ritorno in campo ma adesso la tragedia del club brasiliano potrebbe spingere il centrocampista a tornate a giocare nella Chapecoense a titolo gratuito.  Sui social, invece, è partita la richiesta, sostenuta da migliaia di tifosi, rivolta a Ronaldinho di far parte della ricostruzione del club brasiliano. A 36 anni, fermo dal settembre del 2015 quando ha concluso la sua esperienza con la Fluminense, il Gaucho,è ancora uno dei giocatori più amati e apprezzati in patria. Anche l’ex attaccante del Verona  ha espresso la propria disponibilità a tornare a giocare gratis nella Chapecoense.
Intanto la richiesta dell’Atletico Nacional Medellin di assegnare la Copa Sudamerica al club brasiliano è andata a buon fine. Infatti la federazione sudamericana avrebbe accolto la richiesta del club colombiano e l’ ufficialità dovrebbe arrivare dopo la riunione del consiglio direttivo del 21 dicembre. Da parte sua, il club di Medellìn ha fatto sapere che, nel caso in cui fosse obbligato a disputare la finale, giocherebbe per perdere e schiererebbe la squadra primavera.

Leggi anche:  Dove vedere Lavello-Taranto, streaming gratis Serie D e diretta TV in chiaro?
  •   
  •  
  •  
  •