Closing Milan, ufficializzata la nuova data. Tutto rinviato al marzo 2017

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Closing Milan, arrivederci a marzo 2017

Closing Milan, arrivederci a marzo 2017

E’ arrivata nella tarda mattinata di oggi l’ufficialità tanto attesa. Nessun closing il 13 dicembre ma il passaggio di proprietà del Milan avverrà non prima del marzo 2017.  Sono state Fininviste e Sino Europe Sports con un comunicato congiunto ad ufficializzare la nuova scadenza: il closing Milan avverrà il 3 marzo del 2017.

Il testo del comunicato ufficiale Fininvest – Sino Europe Sports

“Fininvest e Sino-Europe Sports hanno raggiunto un accordo che proroga al 3 marzo 2017 il termine entro il quale realizzare il closing relativo alla compravendita della partecipazione detenuta dalla stessa Fininvest nell’AC Milan. L’accordo, approvato dal Consiglio di Amministrazione di Fininvest riunitosi successivamente, prevede che entro il 12 dicembre Sino-Europe Sports accrediti a Fininvest un’ulteriore caparra di 100 milioni di Euro, dopo i 100 milioni di Euro già versati alla firma del contratto di compravendita. L’intesa sulla proroga, che era stata richiesta da SES, ribadisce che le modalità di gestione delle attività dell’AC Milan fino alla data del closing continueranno a basarsi sul principio di condivisione delle scelte”

Leggi anche:  Juventus, Cristiano Ronaldo non si sbilancia: "Quello che verrà, sarà per il meglio. Ora sono concentrato sull'Europeo"

La richiesta di ulteriore tempo avanzata dai cinesi è legata alla necessità di raccogliere tutti i fondi necessari per acquistare il Milan e per ricevere le autorizzazioni dal governo cinese per il trasferimento dei capitali.  Come specifica il comunicato odierno Fininvest e Sino Europe Sports continueranno in questa fase ad operare in sinergia e ciò avverrà anche sul mercato.  Di fatto, però, la situazione in casa rossonera non è per nulla positiva. I 200 milioni incassati dai cinesi sono vincolati sui conti di Fininvest ed in questo momento, non è all’ordine del giorno dei Berlusconi la concessione di un extrabudget per il mercato. Con il Milan secondo in classifica quello all’orizzonte si preannuncia un mercato “povero” in tutti i sensi….

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: