Conte Champions League, la finale del 2015 amara per l’ex tecnico bianconero?

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Conte

Conte Champions League, l’ex bianconero “invidioso” di Allegri?

La Champions League rimane il vero grande obiettivo della Juventus anche in questa stagione. Dopo anni di dominio in Italia la formazione bianconera è pronta a tornare ad alzare la coppa dalle “grandi orecchie” , ergendosi nuovamente a super potenza del calcio europeo. Nelle ultime stagioni il cammino europeo della Juventus non ha dato le stesse soddisfazioni rispetto a quello in serie A e prima Conte e adesso Allegri non sono riusciti a regalare questo trofeo ai tifosi bianconeri. Il tecnico livornese, però, nel 2015 è andato vicinissimo alla conquista della Champions League cedendo soltanto in finale al Barcellona. Proprio la finale raggiunta dalla formazione bianconera quasi due anni fa, secondo il racconto di una giornalista della BBC, avrebbe suscitato una reazione negativa, un misto tra invidia e rabbia, all’ex tecnico della Juventus Antonio Conte. A svelare questo particolare è stata Mina Rzouki, nota giornalista della Bbc, che ha infatti rivelato di aver avuto un colloquio con Fabio Paratici, direttore sportivo della Juve, in cui il dirigente le avrebbe raccontato l’invidia manifestata dall’ex allenatore bianconero Antonio Conte, all’epoca c.t. della Nazionale nei confronti del collega Allegri per il raggiungimento dell’atto conclusivo della Champions League.

Leggi anche:  Calciomercato Inter: addio a Young, a centrocampo ci sarà un ritorno di un ex?

Il racconto della Rzouki : “Nel 2015, quando Allegri ha portato la squadra in finale di Champions – ha detto la giornalista citando il dialogo intercorso fra lei e Paratici – Conte ci è rimasto male. Sono due persone agli antipodi. Conte parla di calcio 24 ore al giorno, trascinandoti in ogni cosa che fa. Allegri, invece, prende decisioni in 3 minuti e tratta gli argomenti legati al campo solamente nelle riunioni tecniche – le parole riportate dalla giornalista ed attribuite al dirigente della Juventus Paratici-“.

Conte Champions League, la smentita della Juventus – Le “rivelazioni” hanno suscitato un’immediata reazione del club bianconero, secondo il quale si tratta di un racconto di fantasia, che ha smentito categoricamente la vicenda. “Non so nemmeno chi sia quella giornalista – ha detto Paratici – e non l’ho mai conosciuta”.
  •   
  •  
  •  
  •